A2 - L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi esce sconfitta sul campo di Roseto

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 124 volte
A2 - L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi esce sconfitta sul campo di Roseto

L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi cede al PalaMaggetti di Roseto: gli orceani sono stati costretti a inseguire per tutta la durata della partita arrivando sul -1 nel corso del terzo quarto, da lì in poi gli abruzzesi hanno scavato il loro vantaggio. Roseto ribalta anche la differenza canestri della partita d’andata (90-80).
Sono i Roseto Sharks a condurre nei primi minuti di gioco (7-2). I canestri di Ogide costringono coach Finelli a chiedere il timeout quando mancano 4’55’’ al termine del primo parziale, Orzinuovi rincorre a -9 (13-4). L’Agribertocchi esce bene dal minuto di sospensione trovando la tripla con Scanzi (13-7). L’attacco di Roseto continua a funzionare bene, gli abruzzesi riescono ad arrivare alla doppia cifra di vantaggio (22-11). Sul finire del quarto Lupusor commette fallo antisportivo su Raffa permettendo così al play americano di portare i suoi sul -8. Il primo quarto si conclude 24 a 16.
E’ ancora Roseto ad essere sugli scudi all’inizio della seconda frazione (28-16). Raffa trova 4 punti consecutivi e avvicina Orzinuovi nel punteggio (28-20). Timeout per coach Di Paolantonio quando mancano 8 minuti al termine del primo tempo. Il 2+1 di Carlino ridà la doppia cifra di vantaggio a Roseto (33-23). L’Agribertocchi trova punti velocemente con Sollazzo e Antelli e si porta sul -6 (33-27). Timeout per Finelli quando mancano 3’35’’ al termine del secondo parziale. Orzinuovi recupera ulteriormente con i punti dalla lunetta di Ghersetti e il canestro di Iannilli (36-31). Timeout per Roseto quando manca 1’36’’ al
termine del secondo parziale. Sul finire del quarto Roseto trova punti con Carlino e Di
Bonaventura e chiude il primo tempo in vantaggio di 8 lunghezze (41-33).
Anthony Raffa sblocca il punteggio del terzo quarto recuperando palla e segnando in
contropiede (41-35). Le triple di Raffa avvicinano Orzinuovi a Roseto (44-42). Timoeut di
coach Di Paolantonio quando mancano 4’35’’ al termine del terzo parziale e l’Agribertocchi
è a -1 (48-47). Roseto sembra rivitalizzata dopo il minuto di sospensione, gli abruzzesi si
portano sul 54 a 49. Orzinuovi resta a contatto con i canestri di Ruggiero e Iannilli (56-53).
L’errore al tiro di Carlino conclude il terzo quarto, il punteggio è di 59 a 53.
E’ Mario Ghersetti a segnare il primo canestro dell’ultimo quarto (59-55). Il canestro di
Infante costringe coach Finelli al minuto di sospensione (63-55). Orzinuovi esce male dal
timeout perdendo palla e subendo canestro in transizione (65-55). Il canestro di Ogide dà
il +14 a Roseto, timeout per Orzinuovi quando mancano 3’50’’ al termine dell’incontro.
Orzinuovi non riesce a reagire e Roseto fa sua la partita. Il punteggio finale è 85 a 69.
Così il coach Finelli al termine dell’incontro: “Ciò che ha influito su questa partita è stato
l’ottima difesa di Roseto e le nostre basse percentuali al tiro. E’ un momento difficile, ma
dobbiamo andare avanti e lavorare per cercare di arrivare a qualche risultato. Aver perso il
vantaggio della differenza canestri non è stata una cosa buona. Noi dobbiamo andare
avanti e cercare di migliorare quanto di buono è stato fatto per cercare di vincere le
partite.”
 

ROSETO SHARKS-AGRIBERTOCCHI WALCOR ORZINUOVI 85-69
Roseto: Ogide 24, Carlino 20, Contento 11, Lupusor 5, Di Bonaventura 10, Lusvarghi ne, Casagrande, Marulli 3, Infante 12, Fasciocco ne, Zampini, D’Eustachio ne All. Di Paolantonio
Orzinuovi: Raffa 21, Scanzi 5, Sollazzo 14, Ghersetti 13, Zambon 6, Yabre ne, Antelli 2, Zanardi ne, Iannilli 4, Ruggiero 4 All. Finelli
Note – Parziali: 24-16; 41-33; 59-53; 85-69
Tiri liberi: Roseto: 9/13; Orzinuovi: 19/23
Tiri da due: Roseto: 26/42; Orzinuovi: 19/41
Tiri da tre: Roseto: 8/27; Orzinuovi: 4/20