A2 - L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi cede sul campo di Udine

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 138 volte
A2 - L’Agribertocchi Walcor Orzinuovi cede sul campo di Udine

Un buon primo quarto illude l’Agribertocchi Walcor Orzinuovi, in vantaggio dopo dieci
minuti per 23 a 22 (e restata in gara fino alla fine del primo tempo (50-43). La squadra
orceana ha pagato un brutto rientro dagli spogliatoi nella terza frazione, conclusasi con 15
lunghezze di vantaggio per Udine. Inutili i tentativi di rientro nell’ultimo quarto, Udine aveva
ormai fatto suo il controllo del match.
Orzinuovi entra nella gara con la marcia giusta, dopo 2’30’’ di gioco la squadra orceana
conduce per 8 a 2. I friulani si riportano a contatto grazie al lavoro offensivo di Veideman e
Ferrari (9-10). La palla persa a centro area di Sollazzo scatena il contropiede di Raspino e
il conseguente vantaggio udinese (11-10). Orzinuovi non molla dopo la reazione di Udine,
Zambon e Strautins tengono vivi gli orceani (13-15). Un Chris Mortellaro da 4 punti
consecutivi ridà il +3 ad Udine (20-17). Raffa prima e Ruggiero poi bucano la retina dalla
lunga distanza (20-23). Il tiro sbagliato allo scadere di Raffa chiude il primo parziale sul 22
a 23.
E’ Franko Bushati a segnare il primo canestro del secondo parziale (25-23). La risposta orceana non si fa attendere: Ghersetti segna da tre (25-26). L’Agribertocchi, con la tripla di Raffa, tenta di rimanere agganciata ad una Udine guidata da Mortellaro (31-30). Udine
infila un parziale di 6 a 2 che costringe coach Finelli al minuto di sospensione quando mancano 4’17’’ al termine del primo tempo (37-32). In uscita dal timeout sono ancora gli udinesi ad andare a segno con Dykes e Bushati dalla lunetta (41-32). Orzinuovi tenta di rimanere a galla con un ottimo Zambon e Sollazzo (42-36). Sono ancora gli stessi due giocatori orceani, aiutati da un caparbio Strautins, a riportare a contatto l’Agribertocchi (44-41). Udine fa sentire la propria fisicità, i friulani di chiudono sul +7 il secondo parziale (50-43).

Davide Zambon apre la ripresa con un canestro da due (50-45). Dopo il canestro di Ferrari, Orzinuovi recupera ulteriore terreno con la tripla di Raffa (52-48). Raspino e Veideman salgono in cattedra per riportare avanti gli udinesi di 8 lunghezze (56-48). Dopo la palla persa di Scanzi coach Finelli chiede il timeout quando mancano 6’34’’ al termine del terzo periodo. Il minuto di sopensione non dà gli effetti sperati, Òa schiacciata Pellegrino e cinque punti in fila di un ispirato Raspino fanno crollare Orzinuovi a -15 (63-48). Ghersetti con i suoi punti tenta di dare una scossa alla squadra (69-56). Il tiro sbagliato di Dykes allo scadere chiude la terza frazione sul 71 a 56.
Anthony Raffa si presenta nel quarto periodo con un 2+1 (71-59). L’Agribertocchi soffre ancora la fisicità di Mortellaro, che manda a segno quattro punti consecutivi (78-59). Dopo la schiacciata di Sollazzo, coach Lino Lardo chiede il minuto di sospensione quando mancano 6’36’’ da giocare nell’incontro (78-63). La tripla di Strautins e il canestro di Ruggiero ridanno speranza agli orceani (80-68). Un altro canestro di Raffa dà il -10 ad Orzinuovi e costringe Lardo a un altro timeout quando mancano 2’46’’ al termine (80-70). L’ottima difesa di Orzinuovi recupera palla e segna con Ghersetti nel pitturato (80-72). Nell’altra metà campo Dykes toglie le castagne dal fuoco per gli udinesi, poi in attacco Strautins perde ingenuamente un pallone costringendo Finelli al timeout quando mancano 1’30’’ al termine della partita (82-72).

Queste le parole del DS Muzio al termine del match: “Abbiamo fatto un primo tempo discreto restando incollati alla partita. Nella seconda parte di gara ci siamo un po’ disuniti e sono uscite le differenze tra noi e loro. Abbiamo comunque lottato nell’ultimo parziale ritornando a -8. Bisogna affrontare queste partite cercando di arrivare più aggressivi nella gara e cercando di non mollare nei momenti di difficoltà. Oggi non era di certo una partità facile, credo che da salvare ci sia il primo tempo e la voglia di non mollare nel quarto periodo.”

APU GSA UDINE-AGRIBERTOCCHI WALCOR ORZINUOVI 88-74
Udine: Dykes 11, Diop 4, Pellegrino 10, Ferrari 6, Nobile 9, Raspino 13, Cautiero ne,
Veideman 5, La Torre ne, Mortellaro 20, Bushati 10 All. Lardo
Orzinuovi: Strautins 11, Raffa 15 , Scanzi 7, Sollazzo 11, Ghersetti 13, Zambon 10, Yabre
ne, Antelli 2, Zanardi ne, Iannilli, Ruggiero 5 All. Finelli
Note – Parziali: 22-23; 50-43; 71-56; 88-74