A2 - La Leonis sfida Scafati, Poletti: "Ottimo test per i nostri miglioramenti"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 107 volte
A2 - La Leonis sfida Scafati, Poletti: "Ottimo test per i nostri miglioramenti"

Prima sfida ufficiale della stagione, dopo le tre amichevoli di preparazione, tra Leonis Eurobasket e Givova Scafati. Archiviata la sfortunata trasferta di Tortona, i biancoblu tornano sul parquet del PalaTiziano, alla ricerca di quella che sarebbe la prima vittoria interna del campionato. Cambiata la guida tecnica ad inizio settimana, in panchina la Leonis sarà guidata da Luca Di Chiara e Alex Righetti. Per il coach marchigiano, alla seconda stagione consecutiva nello staff dell'Eurobasket, sarà l'esordio da capo allenatore, dopo aver condotto positivamente la trasferta di Treviglio dello scorso anno (75-72) a seguito del doppio tecnico sanzionato alla panchina e la relativa espulsione di Davide Bonora.

Ospite a Piazza Apollodoro per la seconda domenica consecutiva sarà la Givova Scafati, reduce dalla sconfitta al supplementare dell'esordio a Rieti e le successive vittorie su Cagliari (101-70) e, appunto, in casa della Virtus Roma (92-87). Confermata l'ossatura della scorsa stagione (Santiangeli tra gli esterni, Crow e Ammannato tra i lunghi), la campagna acquisti estiva ha portato a disposizione del confermato coach Perdichizzi (terza stagione consecutiva) gli under Trapani, Antonaci e Romeo (ex di turno, in maglia Eurobasket fino ad un anno e mezzo fa, quello della promozione in A2, poi l'approdo ad Agropoli, per una stagione e mezza e, in Estate, la firma con Scafati), il lungo Pipitone e il jolly Ranuzzi, impreziosendo il tutto con il fondamentale ritorno, dalla doppietta Coppa - Campionato con la Virtus Bologna, di Gabriele Spizzichini. I principali pericoli offensivi delle prime tre giornate, però,  derivano dall'effervescente coppia USA Anthony Miles (20.3 di media) - Brandon Sherrod (21), playmaker e ala forte dalle spiccate qualità fisiche.

Pericoli che la Leonis - al completo per la gara di domani - conosce bene e sui quali ha posto l'attenzione anche coach Luca Di Chiara: "Veniamo da un periodo atipico, per aspetti tecnici ed emotivi, ma sappiamo che abbiamo un gruppo di ragazzi orgogliosi e con grande personalità, a cui piace stare insieme: da questo aspetto vogliamo ripartire, perché siamo noi prima di tutto desiderosi di regalare la prima vittoria casalinga ai nostri tifosi. Scafati è tra le squadra più importanti del nostro girone, il gruppo di lavoro è in gran parte lo stesso dell'anno scorso e con lo stesso capo allenatore, quindi il modo di giocare è rodato. Li abbiamo affrontati tre volte in preseason e questo puo' un po' facilitare il lavoro, ma la parte importante è quella relativa a come vogliamo fare le cose e quanta voglia abbiamo di non fare un passo indietro su niente. Oggettivamente il supporto del palazzo domenica per noi è fondamentale, perchè questa è casa nostra, abbiamo già perso una partita e non vogliamo fare più altri regali agli avversari".

Traspare stessa voglia di riscatto e due punti anche dalle parole di Mitchell Poletti: "Scafati è tra le formazioni più accreditate per arrivare in fondo e rappresenta per noi un ottimo test ed una buona occasione per capire quanto siamo riusciti a crescere nell'ultima settimana, dopo qualche miglioramento dell'ultima partita. Dovremo essere pronti ed ancora più confidenti nelle nostre cose, cercando di portare a casa il primo risultato casalingo positivo: ci permetterebbe di ripartire, agganciando il treno centrale e trovando nuovo slancio per proseguire nel nostro cammino. Quando si perdono delle partite si testa la compattezza, la tenuta mentale del gruppo e la voglia di non mollare, affrontare questo momento con degli amici è più semplice, si vede come le persone reagiscono e io preferisco andare in battaglia sempre con le persone che conosco e di cui mi fido".

Palla a due alle ore 18 al PalaTiziano agli ordini dei signori Lisi di Livorno, Yang Yao di Vigasio (VR) e Tarascio di Priolo (SR), in parità e nel pieno rispetto del fattore campo i precedenti della scorsa stagione: 73-65 la vittoria a Roma dell'Eurobasket, 93-84 il successo campano al PalaMangano. Diretta streaming video su LNP Tv, aggiornamenti live sui nostri social ufficiali Facebook e Twitter.