A2 - Insidioso derby per Latina in casa della Leonis Eurobasket

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 75 volte
A2 - Insidioso derby per Latina in casa della Leonis Eurobasket

 La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, si accinge ad affrontare una trasferta particolarmente delicata sul campo della Leonis Group Eurobasket. La palla è in programma alle ore 18:00 di domenica 12 novembre sul parquet del Palazzetto dello Sport di Roma (PalaTiziano) in piazza Apollodoro. Una sfida che vedrà i pontini confrontarsi con una formazione composta da giocatori moltoesperti e con una gran voglia di riscatto di fronte al proprio pubblico. Riscatto per via dell’avvio di campionato non in linea con le aspettative della compagine capitolina, che, dopo l’esordio vincente e convincente del 1 ottobre in casa del Cuore Basket Napoli (68-90), non è riuscita a conquistare altri punti. Da evidenziare che la Leonis ha trovato sul suo cammino tutte squadre di alta classifica, come la capolista imbattuta Casale Monferrato, le altre due piemontesi Tortona e Biella (8 punti in classifica) oltre a Scafati e Siena (entrambe a quota 6) e che nel corso di queste prime sei giornate ha avuto anche un avvicendamento in panchina. Coach Davide Bonora, sollevato dall’incarico, è stato sostituito da coach Turchetto, giovane allenatore di ottima formazione. Nel roster del team biancoblù la Benacquista ritrova il volto conosciuto di Mitchell Poletti, ex giocatore nerazzurro, che anche in questa stagione sta dimostrando il suo valore. Un avversario ostico, quindi, per i latinensi reduci, anche loro, da due risultati non brillanti, ma pronti a fare il possibile per invertire il trend, come sottolinea il Direttore Sportivo Sergio Tricarico:«Domenica affronteremo una formazione solida e ben strutturata, la cui attuale posizione in classifica non rispecchia assolutamente il valore della squadra. Ci aspetta una sfida difficile da tanti punti di vista: giocare in trasferta, affrontare una compagine con grande voglia di riscatto, in particolare di fronte al proprio pubblico, disputare un derby, che ha sempre un sapore particolare, e non ultimo il fatto di non poter avere il contributo del nostro playmaker titolare, fermo per infortunio. Ovviamente i ragazzi daranno il massimo in campo, perché anche dal canto nostro abbiamo un forte desiderio di rivalsa dopo i risultati delle ultime due gare».

L’assenza di Riccardo Tavernelli, ancora fermo per infortunio, costituisce ovviamente un problema per il team pontino, per contro Hairston nel corso di questa settimana ha potuto lavorare in modo continuativo con la squadra e acquisire ulteriori nozioni sugli schemi e le situazioni di gioco e potrà dare il suo contributo in campo. La Benacquista arriverà a Roma pronta a giocare una partita intensa basata soprattutto sulla concentrazione e con l’obiettivo di smuovere il proprio punteggio in classifica attualmente fermo a quota 4 punti. I nerazzurri hanno lavorato alacremente nel corso della settimana, anche in vista delle tre partite che li attendono nei prossimi otto giorni, a partire dalla sfida di domani nella capitale, proseguendo al PalaBianchini con un altro derby laziale mercoledì 15 novembre alle ore 20:00  nel recupero infrasettimanale  della seconda giornata con la Npc Rieti, e chiudendo il trittico ancora tra le mura amiche del palazzetto di via dei mille, domenica 19 ricevendo la compagine della Givova Scafati.