A2 - Grande vigilia a Ravenna: domani arriva l'Alma Trieste

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 116 volte
A2 - Grande vigilia a Ravenna: domani arriva l'Alma Trieste

Vigilia di grande interesse a Ravenna, visto che domani sera alle 20.30 al Pala De Andrè andrà in scena il big-match della sesta giornata di andata del campionato di serie A2 Girone Est, quello che metterà di fronte l'OraSì e l'imbattuta capolista Alma Trieste. Il match è stato presentato quest'oggi presso la concessionaria Mercedes De Stefani di Ponte Nuovo dal direttore generale Mauro Montini e da coach Antimo Martino. Ad introdurre l'incontro è stato Stefano Brandini, responsabile marketing De Stefani, storico partner del Basket Ravenna: <<Siamo tornati molto volentieri al fianco di una realtà che negli anni ha conquistato la città. In particolare ci piace davvero tanto l'atmosfera che si crea all'interno del Pala De Andrè quando gioca l'OraSì, non mancheremo certamente ad un appuntamento fondamentale come quello di domani sera>>.

Antimo Martino è sceso poi nei dettagli tecnici della gara: <<Ci aspetta sicuramente una partita difficilissima, la più dura possibile perchè Trieste in questo momento è la squadra più forte dell'A2 per il roster che ha e per quello che sta dimostrando in campo. Contro la Fortitudo, Trieste ha mostrato grande energia e fiducia, contro di loro non ci si può distrarre un attimo altrimenti ti ritrovi sotto di un parziale importante. Tuttavia sono convinto che con un adeguato approccio e la giusta determinazione avremo i mezzi per mettere in difficoltà l'Alma anche grazie all'apporto che ci arriverà dal nostro pubblico, del quale chiedo senz'altro l'aiuto perchè in certe partite il sostegno dei tifosi può anche diventare decisivo. Una delle cose per le quali sono rimasto deluso dalla sconfitta di Ferrara è stata proprio quella di non aver soddisfatto i tanti appassionati che ci avevano seguito e vogliamo regalare loro un grande match contro un grande avversario>>.

Mauro Montini ha chiuso l'incontro soffermandosi sulla voglia di riscatto della squadra dopo la sconfitta di Ferrara: <<Per fare risultato contro una squadra come Trieste servirebbe evidentemente una prestazione-super e la nostra squadra cercherà senza dubbio di farla. Quella di domani sera sarà una gara molto attesa e molto prestigiosa per l'OraSì e tutto il nostro ambiente, ci aspettiamo un grande afflusso di pubblico (nonostante da Trieste, piazza caldissima tra le mura amiche ma poco sensibile alle trasferte, siano annunciati solo una trentina di tifosi, ndr) e contiamo senza dubbio sull'apporto della nostra gente per giocare una grande partita>>.