A2 - Fortitudo Bologna nella tana di una Bergamo affamato di punti

08.03.2018 00:09 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 249 volte
A2 - Fortitudo Bologna nella tana di una Bergamo affamato di punti

Bergamo e Consultinvest Fortitudo Bologna si affrontano al PalaNorda nel posticipo della 23^ giornata, giovedì 8 marzo alle 20.30. Tra le fila dei felsinei in dubbio la presenza di capitan Mancinelli che solo negli ultimi giorni si è riaggregato al gruppo. Assente Sylvere Bryan (rottura del legamento crociato anteriore sinistro nel corso della Final Eight di Coppa Italia).

Così il vice allenatore Stefano Comuzzo presenta la gara: Riprendiamo il campionato, con una sfida delicata. Intanto perché a fine stagione regolare andiamo in casa di chi ha bisogno di punti salvezza, poi perché arriviamo a metà settimana dopo una Coppa Italia che porta via molte energie e che non è facile recuperare: ci stiamo provando, siamo in condizioni buone. Ma non sappiamo che tipo di squadra incontreremo. Bergamo è ferma da 20 giorni, ha inserito un americano importante come Hollis, un giocatore come Laganà, e un nuovo allenatore come Sacco. Non sappiamo quindi cosa troveremo, potrebbero aver cambiato tutto il sistema, e per noi è un salto nel buio. Come roster, Laganà offre loro molta pericolosità offensiva, ma noi abbiamo lavorato sulle individualità avversarie che non sul loro, ancora a noi ignoto, gioco di squadra. Dovremo essere maturi, pronti a cambiamenti in corsa, e su questo si giocherà gran parte del risultato. È una situazione nuova per tutti, loro in 20 giorni si saranno preparati molto più di quanto non si faccia nella norma. Partita molto più difficile di quanto non dica la classifica”.