A2 - De' Longhi TVB a Mantova per sfidare gli Stings

La De' Longhi Treviso Basket inaugura domenica a Mantova (PalaBam, ore 18.00) il suo bis di probanti trasferte presentato dal calendario della A2 Girone Est
 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 114 volte
A2 - De' Longhi TVB a Mantova per sfidare gli Stings

La De' Longhi Treviso Basket inaugura domenica a Mantova (PalaBam, ore 18.00) il suo bis di probanti trasferte presentato dal calendario della A2 Girone Est. La domenica successiva infatti sarà la volta della visita alla capolista Trieste.
La squadra mantovana allenata da coach Lamma ha due punti in più nella classifica del girone rispetto a TVB (6 contro 4) dopo cinque giornate di campionato, e nell'ultimo turno, mentre Treviso ha subito un ko in casa con Montegranaro, ha perso nettamente (86-70) sul campo di Verona. Da tenere d'occhio nella squadra virgiliana il lungo Candussi, un 2.11 che sta facendo faville (20.6 punti di media con 8.8 rimbalzi e un ottimo 48% da tre), il veterano Bobby Jones (12.4 punti e 7 rimbalzi) e l'altro USA Brownridge, esterno da doppia cifra media. Completano il quadro l'emergente Moraschini (9 punti, 4 rimbalzi) e la coppia Vencato e Gergati uomini da 7 punti a gara.
 

INFERMERIA - Per coach Pillastrini ancora problemi di formazione: mancheranno anche stavolta due cardini della squadra, il capitano Matteo Fantinelli e l'ala Michele Antonutti. Le notizie dall'infermeria per i due sono comunque incoraggianti. Dopo l'esito positivo degli ultimi esami, Fantinelli ha ripreso ad allenarsi e si attende di rivalutarlo dopo le risposte del piede alle sollecitazioni per dargli il via libera al rientro, mentre l'indice della mano destra di Antonutti è nettamente migliorato e si spera di poterlo riavere in campo domenica prossima a Trieste.


ARBITRI

Cappello, Radaelli e Capurro


MEDIA

Diretta LNP TV in streaming video su abbonamento (www.legapallacanestro.colm), aggiornamenti sulle pagine facebook, instagram e twitter di Treviso Basket. Differita televisiva lunedì alle 21.00 su Eden v (canale 86 ddt).


DICHIARAZIONI COACH PILLASTRINI:
"A Mantova ci aspetta un'altra partita impegnativa su un campo difficile. Loro sono una squadra di stazza, con lunghi realizzatori che hanno sia la dimensione interna che la capacità di colpire da lontano. Hanno una pericolosità diffusa e distribuiscono molto le responsabilità offensive, un team diverso da quelli affrontati nelle ultime uscite, sarà fondamentale quindi la nostra attenzione difensiva. Siamo in un momento obiettivamente difficile, perchè le assenze nel lungo periodo si sentono di più in quanto siamo ovviamente costretti a spremere molto alcuni giocatori e anche in settimana gli allenamenti ne risentono nella qualità. Ma vedo nel gruppo la giusta volontà di reagire e mi aspetto una prova importante e una bella partita domenica per cercare di invertire il trend.
Per fortuna siamo solo all'inizio e i margini di miglioramento sono tantissimi: c'è tanto da migliorare in vari aspetti del gioco, ad esempio soprattutto in questa fase di emergenza dobbiamo assolutamente essere capaci di prendere molto prima le misure agli avversari. Spesso, come anche domenica scorsa, è successo che la squadra ci metta troppo a entrare nel piano-partita e ad eseguire quello che è stato preparato. Non possiamo permetterci di lasciare agli avversari il pallino del gioco in avvio, ci vuole dall'inizio maggiore aggressività e concretezza in difesa. In attacco lavoriamo per migliorare l'esecuzione, essere più lucidi nelle scelte sia se andiamo in velocità che quando ci troviamo a difesa schierata. Su questo stiamo lavorando intensamente in palestra e conto di vedere i risultati già a Mantova, dove per vincere dovremo dare tutti il massimo."