A2 - Dalmasson "Dopo la sconfitta a Verona abbiamo ancora più motivazioni"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 127 volte
A2 - Dalmasson "Dopo la sconfitta a Verona abbiamo ancora più motivazioni"

Ritorna al PalaRubini Alma Arena una Trieste in cerca di una ripartenza bruciante dopo la prima sconfitta stagionale a Verona. Si gioca alle 20:30, con Eugenio Dalmasson senza Baldasso, ai box per questa partita a causa di una lombalgia che è in fase di trattamento da parte dell’equipe medica. Avevrsaria di turno l'Assigeco Piacenza. Il coach alabardato presenta così il match: “Questa settimana abbiamo svolto un buon lavoro, siamo consapevoli di dover riprendere un cammino, dopo la sconfitta di Verona. Abbiamo le motivazioni per farlo, ci teniamo ad affrontare le festività natalizie nel migliore dei modi: le difficoltà che può metterci di fronte Piacenza ci sono chiare, per cui saremo determinati e motivati per cercare di fare il meglio possibile. Il team di Zanchi, coach esperto che allena da tanti anni in questi campionati, è certamente una squadra buona, con un mix di ragazzi giovani interessanti e giocatori esperti: Reati, ad esempio, è un tiratore importante ma penso anche agli americani, ad Infante, a Formenti e Sanguinetti. Dovremo affrontarli con la dovuta attenzione e concentrarci molto sull’esecuzione delle nostre cose, entrando in campo con il giusto approccio e determinazione”.