A2 - Cellino Cagliari alla verifica in casa della Moncada Agrigento

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 147 volte
A2 - Cellino Cagliari alla verifica in casa della Moncada Agrigento

Viaggio in Sicilia per una Pasta Cellino in cerca della sua prima vittoria in trasferta. I rosso- blu scenderanno infatti in campo domani alle ore 18.00 al PalaEmpedocle “Raimondo Moncada” di Porto Empedocle (diretta su Videolina, canale 10 del digitale terrestre) per affrontare la forte Moncada Agrigento.

 

GLI AVVERSARI

 

La Fortitudo, allenata dal confermatissimo coach friulano Franco Ciani, al suo settimo anno ad Agrigento, ha iniziato bene il campionato con tre vittorie nelle prime cinque giornate e si trova dunque nel gruppo al terzo posto a quota 6 punti insieme proprio alla Cagliari Dinamo Academy.

I siciliani, che sono ancora imbattuti in casa, sono però reduci dalla sconfitta esterna a Casale Monferrato per 83 a 79 nonostante i 19 punti dello statunitense Jalen Cannon.

Play titolare dei bianco- azzurri è il nissino Ruben Zugno, cresciuto nel settore giovanile del PGC Cantù, che, al suo secondo anno nella squadra isolana, sta facendo registrare 7,8 punti e 3,2 assist di media a partita. Al suo fianco giocano l’americano Pendarvis Williams, tornato ad Agrigento dopo le esperienze alla Virtus Bologna e in G- League, ai Maine Red Claws, e il confermato Marco Evangelisti, alla sua quarta stagione alla Moncada, che si dimostra sempre molto temibile in attacco con 14,2 punti e 4,8 assist di media a match (terzo nella graduatoria degli assist del girone Ovest).

Sotto le plance coach Ciani, visto il problema fisico che ha costretto il lungo Paolo Rotondo a saltare le ultime due gare, schiera lo statunitense Jalen Cannon, che non solo è il miglior marcatore dei siciliani con 15,6 punti di media a sfida, ma è anche il miglior rimbalzista del girone con 11,8 rimbalzi di media a partita, e il centro, classe 1997, Tommaso Guariglia, proveniente dalla Viola Reggio Calabria.

La Moncada conta su una panchina non lunghissima, ma di sicuro valore. L’abruzzese Simone

 

 

 

 

 

Pepe, che al suo primo anno in Serie A2 si sta mettendo in grande evidenza con 11,2 punti di media a match, cambia gli esterni. L’ex Reyer Venezia Lorenzo Ambrosin, anche lui autore di un inizio di campionato davvero positivo con 9,8 punti di media a gara, sostituisce le ali grazie alla sua versatilità. Le rotazioni dei lunghi sono garantite dal siciliano Paolo Rotondo, che però dovrebbe essere assente nella sfida di domani, come nelle ultime due giornate, per un problema fisico, e dal giovane veneto, classe 1998, Isacco Lovisotto.

 

LA SITUAZIONE DELLA PASTA CELLINO

 

Per la Pasta Cellino sarà sicuramente assente il lungo Marco Allegretti, che non partirà alla volta di Agrigento, ma rimarrà a Cagliari a continuare il recupero dopo il trauma cranico subito nella gara contro Reggio Calabria. Al suo posto sarà a referto il giovane playmaker, classe 2000, Andrea Ibba.