A2 - Carrea: "Bisogna prendersi le responsabilità e metterci la faccia, sono il primo a farlo"

24.12.2017 00:17 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 158 volte
A2 - Carrea: "Bisogna prendersi le responsabilità e metterci la faccia, sono il primo a farlo"

Coach Michele Carrea, dopo la sconfitta della Eurotrend Biella contro Casale:

"E’ logico che con il seguito di tifosi che c’erano ci dispiace non aver ottenuto la vittoria: l’inizio ha trasformato la partita in maniera diversa a e ce ne scusiamo. Per quanto riguarda la parte tecnica, i primi 20′ la squadra è riuscita a produrre solo tre tiri aperti e questo mi porta ad un’autocritica: la squadra non è stata capace di produrre vantaggi contro una difesa che ci aspettavamo. Il nostro piano partita era di cambiare lato alla palla e di giocare sempre in maniera aggressiva. Credo di aver fatto capire poco il concetto che determinati tiri bisognava continuare a prenderli perchè con gli esterni non americani così aperti, se si rinuncia a tirare, poi fanno fatica anche gli americani. Bisogna prendersi la responsabilità e metterci la faccia e sono il primo a farlo, inoltre diamo atto che i ragazzi non hanno mai smesso di giocare contro una squadra che ha il grande merito di essere riuscita a realizzare anche canestri difficili“.