A2 - Bertram Derthona attesa dalla Soundreef Siena

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 90 volte
A2 - Bertram Derthona attesa dalla Soundreef Siena

Nell'ultima partita di regular season il Bertram Derthona si trova opposto domenica pomeriggio (PalaEstra, ore 18.00) alla Mens Sana Siena dell'ex L.A. Lakers Ebanks, in una partita determinante per decidere l'accesso e la griglia playoff della prossima settimana. La sfida è un vero e proprio antipasto di post season, con i padroni di casa determinati a conquistare i due punti per concretizzare le proprie speranze di accesso alla seconda fase della stagione - al momento la Mens Sana occupa il decimo posto in classifica, ma a soli due punti dal settimo di Agrigento, Rieti e Treviglio - ed i Leoni che daranno il massimo per provare a resistere all'assalto di Legnano, impegnata in casa proprio con Rieti, nella volata al quarto posto.

Così Lorenzo Pansa: "Siena è una squadra di grande fisicità in tutti i ruoli. Presenta due principali terminali offensivi di altissimo livello e sa far male sia in campo aperto che a difesa schierata. Ha la capacità di creare dagli isolamenti di Ebanks, dal pick and roll di Kizlynk e dalle situazioni di post up degli esterni. E' in piena corsa per i play-off e sappiamo che davanti al proprio pubblico farà di tutto per regalarsi la gioia della qualificazione alla post season. Noi scendiamo a Siena con l'obiettivo di fare il possibile per confermare la nostra posizione in griglia, consapevoli che per competere fino al 40' dovremo avere sin da subito un approccio duro e solido alla partita".

 L'allenatore bianconero ha poi voluto focalizzare sul roster della Mens Sana: "E' un roster profondo, con giocatori di grande esperienza come Saccaggi, Borsato, Sandri, Lestini e Casella, che si completa poi con giovani talenti, che sanno dare grande freschezza, come Simonovic e due stranieri di altissimo livello che sanno risolvere le situazioni anche mettendosi in proprio. E' una squadra di grande taglia su tutti i ruoli e che conta su grande fisicità sui due lati del campo".