A2 - All'Eurotrend torna il sorriso: Leonis sconfitta al Forum

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 88 volte
A2 - All'Eurotrend torna il sorriso: Leonis sconfitta al Forum

Prosegue la striscia vincente casalinga in regular season dell'Eurotrend Biella, che ha superato al Forum la Leonis Eurobasket Roma al termine di una partita combattuta ed equilibrata. La squadra della capitale, che aveva sostituito in settimana il coach Bonora con Andrea Turchetto, è partita bene conquistando un discreto vantaggio nel primo quarto, ma come avvenuto nella gara con Trapani i ragazzi di Carrea hanno dapprima preso le misure agli avversari migliorando sopratutto in difesa, e chiudendo avanti all'intervallo lungo grazie ad una tripla di Ferguson. Nella seconda metà di gara i rossoblù hanno prima costruito e poi consolidato un vantaggio arrivato fino alla doppia cifra, per poi amministrare con ordine i minuti finali non offrendo più agli ospiti la possibilità di rientrare. Una buona reazione dopo la non brillante prova di Legnano, che mantiene l'Eurotrend a contatto con le migliori formazioni del girone.

Primo quarto. Ferguson, Bowers, Uglietti, Chiarastella e Tessitori sono i primi cinque per l'Eurotrend, la Leonis risponde con Piazza, Deloach, Fanti, Sims e Poletti. Roma parte 4-0, Chiarastella ed Uglietti rimediano, poi si procede in equilibrio con il primo vantaggio rossoblù (8-7) firmato da Chiarastella dopo 4 minuti e mezzo. La Leonis replica però con un parziale di 7-2 che consiglia un time-out a Carrea, dopo il quale arrivano però altri 4 punti degli ospiti (schiacciata di Sims e sottomano di Piazza) per il massimo vantaggio sul 10-18. Entrano Sgobba e Frassineti, ma è Tessitori a ricucire con 5 punti consecutivi, poi spazio anche per Wheatle, Pollone, Casale e Brkic. Casale annulla la tripla di Tessitori, Wheatle segna due volte dalla lunetta ma Deloach a 5 secondi dalla sirena si guadagna e trasforma due liberi, chiudendo la frazione sul 17-23.

Secondo quarto. Dentro Rattalino per Tessitori, ma è Brkic ad andare a bersaglio, sia pure senza convertire il libero aggiuntivo, seguito da Poletti per il +10 ospite. Ferguson si sblocca dalla distanza (20-27), Frassineti replica con due liberi su tre, Tessitori schiaccia al volo un rimbalzo offensivo ma poi è Poletti con 5 punti a vanificare i canestri di Ferguson e Bowers. L'Eurotrend è comunque in ripresa e con due liberi di Tessitori ed un canestro di Sgobba si riporta sul -4, Piazza fa uno su due dalla lunetta ma poi sale in cattedra Uglietti che completa il recupero con 5 punti consecutivi (35 pari a 1'43” dall'intervallo). Roma chiama time-out, poi fatica contro la difesa di Biella ma va comunque a segno con Sims, Uglietti torna in lunetta per un altro uno su due poi forza la palla persa di Piazza e lascia il posto a Wheatle, ultimo possesso per l'Eurotrend con il palleggio prolungato di Ferguson che chiude con la tripla a fil di sirena senza lasciare spazio alla replica degli ospiti: 39-37.

Terzo quarto. Si torna ai quintetti iniziali, per un paio di minuti non si segna ma Tessitori è subito protagonista sotto il proprio canestro con due stoppate, poi il punteggio prende il volo con le triple di Deloach e Piazza ed i canestri di Sims, Tessitori, Uglietti e Ferguson. Proprio il capitano rossoblù sigla il 50-51 a 4'15” dalla sirena, prima che gli venga impedito pareggio o sorpasso in due occasioni con una difesa molto al limite. Ci pensa quindi Bowers a riportare avanti l'Eurotrend, poi è la difesa rossoblù a fare la differenza con tre recuperi importanti che permettono a Wheatle e Ferguson di creare un piccolo vantaggio sul 56-51. Sims (11 punti per lui nella frazione) tiene a galla i suoi ma Ferguson aggiunge una tripla ed all'ultimo intervallo si va con Biella avanti 59-54.

Ultimo quarto. Carrea schiera un quintetto piccolo con Sgobba a duellare e replicare a Brkic sotto canestro, poi viene affiancato da Tessitori ed i primi tre minuti vedono rientrare la Leonis sino al -2 con un canestro in entrata di Frassineti. Ferguson replica subito (63-59) poi serve ad Uglietti l'assist per un comodo canestro in contropiede. Poletti però non molla ed accorcia ancora, prima che Uglietti conquisti e converta in canestro un difficile rimbalzo offensivo. 67-61 a 4'43” dalla fine, time-out Roma ma è ancora la difesa di squadra dell'Eurotrend a recuperare palla e mandare a segno Ferguson in contropiede, poi di nuovo Poletti e Ferguson e si entra negli ultimi tre minuti. La Leonis consuma i 24 secondi a sua disposizione poi è costretta al fallo su Tessitori che dalla lunetta consegna il +10 a Biella. Non è però affatto finita, perchè prima Piazza e poi Sims (quinto fallo di un preziosissimo Uglietti) non sbagliano dalla lunetta, e lo stesso fa Bowers a 67 secondi dal traguardo. Otto secondi dopo altri due liberi per Poletti, prima che Chiarastella segni a fil di sirena recuperando dal nulla un tiro sbagliato da Ferguson. Anche Deloach segna dalla lunetta ma poi Roma non ricorre al fallo sistematico e Biella può chiudere sul 77-71.

Eurotrend Biella-Leonis Roma 77-71
Eurotrend Biella: Ferguson 24, Chiarastella 6, Bowers 6, Uglietti 16, Ambrosetti n.e., Luca Pollone, Matteo Pollone n.e., Wheatle 4, Danna n.e., Rattalino, Tessitori 17, Sgobba 4. All.: Carrea.
Leonis Roma: Deloach 7, Casale 3, Fanti 6, Poletti 13, Frassineti 4, Sims 22, Bonessio, Cecchetti n.e., Piazza 11, Brkic 5. All.: Turchetto.
Arbitri: Costa, Marota, Capozziello.