Lega A: Marino: "Vi dico tutta la verità sulla vicenda Lalanne". A breve un ex NBA

Nella conferenza stampa di presentazione del pivot Lydeka, il Presidente Marino ha fatto il punto della situazizone su partenze e nuovi arrivi.
 di Dario Recchia  articolo letto 2314 volte
Lega A: Marino: "Vi dico tutta la verità sulla vicenda Lalanne". A breve un ex NBA

Il Presidente della New Basket Brindisi, Nando Marino, ha presentato questo pomeriggio presso la sala stampa “Antonio Corlianò" il pivot Tautvydas Lydeka, 208 cm con passaporto della Lituania. E ne ha approfittato per fare chiarezza sulla vicenda Cady Lalanne.
Lydeka, intervistato dai giornalisti presenti, ha parlato del perché ha scelto Brindisi e cosa crede di poter dare a questa squadra. “Conoscevo già l’ambiente – ha sottolineato il pivot lituano – e credo che abbiamo bisogno di lavorare insieme per ottenere i risultati che speriamo. In Francia avevo firmato un contratto di 2 mesi e poi ho scelto di venire a Brindisi. Non conosco molto bene la squadra perché con i miei compagni ho fatto solo pochi allenamenti ma a breve potrò dire come si potrà collocare la Happy Casa Brindisi in questo campionato.”
Dopo Lydeka, il Presidente Marino, che ha parlato di Cady Lalanne e delle possibili scelte di mercato della New Basket Brindisi. “L’operazione di Lydeka – ha dichiarato Marino – è iniziata prima che Lalanne ci chiedesse di andare via. Da pochi minuti abbiamo risolto consensualmente il  contratto con Lalanne  che ci aveva chiesto, 3 settimane fa, di essere ceduto. Gli abbiamo chiesto di attendere qualche settimana per darci una mano a vincere qualche partita ma poi, sabato pomeriggio, il suo procuratore italiano ci ha detto che la sua decisione era presa. Crediamo che tenere un giocatore contro la sua volontà sia sbagliato, per lui era un ‘occasione importante per giocare in Turchia e così oggi abbiamo rescisso. Ovviamente per la rescissione, ci è stato versato un buyout . Posso però affermare che siamo vicini a un giocatore che ha giocato nella NBA e che , nei prossimi giorni , giocherà con la sua Nazionale (Erik Murphy del Nanterre?). Dovrebbe essere in città entro il 13 febbraio mentre, lunedì, andrà via Oleka.”
Infine , il Presidente del sodalizio brindisino, si è soffermato per parlare del prossimo e difficile match interno di domenica contro Milano. “Sono convinto che contro Milano potremo far bene. Già negli anni scorsi ricordo che, nelle difficoltà, abbiamo fatto bene. In particolare ricordo un match casalingo contro la Mens Sana Siena. Mi auguro, che domenica il palazzetto sia tutto pieno per sostenere, insieme , la nostra squadra.