VERSIONE MOBILE
 Martedì 17 Gennaio 2017
PRIMO PIANO

Lega A - I giganti della Dinamo Sassari conquistano la sfida con l'Aquila Basket

11.12.2016 00:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 305 volte
Lega A - I giganti della Dinamo Sassari conquistano la sfida con l'Aquila Basket

L’anticipo dell’undicesima giornata di campionato diventa uno dei match più pazzeschi della stagione. In realtà la sfida con la Dolomiti Energia potrebbe dividersi in due match distinti: la prima è quella disputata nei primi 20’, con la Dolomiti Energia a dominare dalla palla a due volando fino al massimo vantaggio di +15. Le seconda invece è quella  al rientro dall’intervallo lungo con i giganti a costruire la rimonta grazie alla guida di un super Trevor Lacey (19 pt, 4 rb, 2 as) e Dusko Savanovic (12 pt, 6rb, 3 as). Ma la vera sorpresa è la prestazione dell’ultimo arrivato David Bell che si presenta al pubblico sassarese con 18 punti, 3 rimbalzi, 6 falli subiti, 5 recuperate e 3 assist per un totale 21 di valutazione. Un immane lavoro di squadra porta i giganti fino al +10: gli uomini di Pasquini sono bravi a contenere il tentativo di rimonta dell'Aquila e conquistare punti fondamentali per la classifica.

Quella di stasera è una vittoria importantissima in termini di atteggiamento ed energie, ma non c'è tempo per adagiarsi: da domani bisognerà pensare alla sfida di Champions League di martedì contro Szolnok.

In scena al PalaSerradimigni. Dopo le due trasferte di Brindisi e Zielona Gora i giganti tornano nelle mura amiche per il match dell’undicesima giornata di campionato. Al PalaSerradimigni arriva la Dolomiti Energia Trentino, a quota 8 punti come il Banco. Questa sera farà il suo debutto in maglia Dinamo David Bell, per il turnover resteranno in tribuna Gani Lawal e Darius Johnson-Odom.

La sfida. Coach Pasquini manda in campo Bell, Lacey, Sacchetti, Lydeka e Carter, coach Buscaglia risponde con Craft, Baldi Rossi, Flaccadori, Hogue e Lighty. Lacey rompe il ghiaccio con una tripla, il numero 7 biancoblu metterà a segno 8 punti nella sola prima frazione. Gli ospiti si portano avanti con due bombe di Baldi Rossi. David Bell mette a segno i primi punti in maglia Dinamo mentre Flaccadori, Gomes e Lighty portano Trento avanti con un parziale di 10 punti (14-26). Lacey interrompe il break aperto della Dolomiti Energia e prova ad accorciare le distanze in sinergia con Bell. Aumenta l’intensità sul campo, gli ospiti restano in controllo: dopo 20’ il tabellone dice 29-41. Al rientro dagli spogliatoi i giganti mettono a segno una rimonta incredibile: ad innescare la reazione due bombe di Dusko Savanovic, David Bell bombarda dall’arco e sigla il -5. Ma è un lavoro di squadra fatta di grinta, intensità, energia e pazienza: quella pazienza determinante di Tau Lydeka bravo a far valere i muscoli sotto canestro. Il canestro di Savanovic sigla il 51 pari. Inizia una nuova partita quando restano gli ultimi 10’ da giocare. Il canestro and one di David Bell mette la firma sul sorpasso del Banco, allunga ancora Carter dall’arco. Gli ospiti provano a restare a contatto, ma i biancoblu vedono il canestro grande e scavano il break dai 6,75 con le bombe di Stipcevic e Bell. Craft e Lighty restano lì, Gomes fa una magia dalla lunetta e riporta i suoi a un possesso di distanza. Nel finale al cardiopalma i giganti chiudono la via del canestro all'Aquila, al PalaSerradimigni finisce 69-66.

Dinamo Sassari 69  – Aquila Trento 66  (14-27; 29-41; 51-51)

Dinamo Sassari. Bell 18, Lacey 19, Devecchi, D’Ercole , Sacchetti , Lydeka 6, Savanovic 12, Carter 9, Stipcevic 5, Olaseni, Ebeling, Monaldi . All. Federico Pasquini.

Dolomiti Energia Trento.  Craft 12, Jefferson 2, Baldi Rossi10, Moraschini 2, Forray 3, Flaccadori 9, Gomes 8, Hogue 9, Lighty10, Lechtaler. All. Maurizio Buscaglia


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

SHERLOCK HOLMES E IL MISTERO DELL’OLIMPIA SMARRITA

Sherlock Holmes e il mistero dell’Olimpia smarrita(di Carlo Fabbricatore). Ormai anche Scotland Yard ha gettato la spugna e l’ultima chance per ritrovare l’Olimpia viene affidata a Sherlock Holmes. Partiamo da alcuni inconfutabili indizi:             1)  Manca u...

NBA - PHIL JACKSON INCONTRERÀ CARMELO ANTHONY PER DEFINIRE UNA SOLUZIONE

NBA - Phil Jackson incontrerà Carmelo Anthony per definire una soluzioneChe il tempo a New York di Carmelo Anthony sia finito, sembra chiaro. Secondo quanto riportato da Ramona Shelburne, nota...

SPAGNA - PAU GASOL A EUROBASKET2017: SENZA PAURA NELLA TERRA DI DRACULA

Spagna - Pau Gasol a Eurobasket2017: senza paura nella terra di DraculaPau Gasol È un giocatore che ha vinto molto in carriera: mondiali, titoli NBA e ha anche girato una parte nella serie...

«DATEMI UNA POSSIBILITÀ», DAVID HAWKINS RIPARTE DA REGGIO CALABRIA

«Datemi una possibilità», David Hawkins riparte da Reggio CalabriaDavid Hawkins è molto vicino a firmare per la Viola Reggio Calabria, società di A2 del girone ovest. La notizia...

EUROLEAGUE - REGULAR SEASON ROUND 17 MVP: LUKA DONCIC, REAL MADRID

EuroLeague - Regular Season Round 17 MVP: Luka Doncic, Real MadridLa favola del teenager Luka Doncic (17 anni, 2,01) continua: nella vittoria 80-75 del Real Madrid sul Maccabi Tel Aviv ci...

LEGA A - DOLOMITI ENERGIA, INGAGGIATO L'EX ORLANDO MAGIC DEVYN MARBLE

Lega A - Dolomiti Energia, ingaggiato l'ex Orlando Magic Devyn MarbleDolomiti Energia Trentino annuncia di aver raggiunto un accordo per la seconda parte della stagione 2016-2017 con la...

UFFICIALE A2 - BASKET FERENTINO: IL NUOVO COACH È RICCARDO PAOLINI

UFFICIALE A2 - Basket Ferentino: il nuovo coach è Riccardo PaoliniLa FMC Basket Ferentino è lieta di comunicare che l’incarico di capo allenatore della prima squadra...

SERIE B - L'USE COMPUTER GROSS BATTE E AGGANCIA LA FIORENTINA

Serie B - L'Use Computer Gross batte e aggancia la FiorentinaDopo il ko di Montecatini Terme, l'Use Computer Gross inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno e riprende la...

SERIE C - JESOLO HA LA MEGLIO SUL MESTRE IN UN MATCH CON POCHE EMOZIONI

Serie C - Jesolo ha la meglio sul Mestre in un match con poche emozioniCome nella prima di andata, il Basket Club Jesolo non cede punti al Basket Mestre, men che meno fra le mura amiche....
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI