VERSIONE MOBILE
 Martedì 17 Gennaio 2017
PRIMO PIANO

Lega A - Finale amaro contro Trento che non premia la tenacia di Pesaro

27.11.2016 14:54 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 274 volte
Lega A - Finale amaro contro Trento che non premia la tenacia di Pesaro

25' di lunga rincorsa alla Dolomiti Energia e altri 14 giocati testa a testa non sono sufficienti a Pesaro per tornare alla vittoria alla Adriatic Arena. Stanchezza e qualche pasticcio difensivo, lo 0-7 incassato tra 36' e 38' dalle guardie trentine che due liberi sbagliati da Craft non vanificano, tanti piccoli dettagli fermano la Consultinvest sulla linea del traguardo. Finisce 73-78 con altri due liberi di Craft. Pesaro, in gara fino a un certo punto grazie al tiro da tre, viene letteralmente dominata a rimbalzo ma L'Aquila Trento aveva il pallino del gioco nelle mani, ed ha rischiato di farselo portare via. Due squadre rivedibili.

La cronaca: impegnata per la seconda volta in stagione in un matinée, la Dolomiti Energia dimostra subito una buona brillantezza impattando la gara con la giusta reattività (5-8). Grazie alle triple di Baldi Rossi (6 con 2/2 dall'arco) Trento apre bene il campo, sfruttando gli spazi creati dal lungo di Vignola per mandare a bersaglio otto dei nove giocatori schierati da coach Buscaglia nel primo periodo. Pesaro però resta in scia grazie alla varietà di soluzioni di Jarrod Jones (7) e alle bombe su scarico di Marcus Thornton (6). Una tripla di Gazzotti dà addirittura un punto di vantaggio ai padroni di casa, prima che un buzzer beater dall'angolo di Craft fissi lo score del primo quarto sul 22-23 ospite. 

Entrata in partita in attacco, nel secondo periodo la Dolomiti Energia cresce anche in difesa, abbassando le percentuali dall'arco di Harrow e Soci. Dopo il 5/10 da tre del primo quarto, Pesaro non segna più un singolo canestro da fuori in tutto il periodo, andando sotto anche di 13 (27-40) sotto i colpi di un ficcante Baldi Rossi (10), di un concretissimo Forray (5) e di un pimpante Hogue (6 e 3 rimbalzi). Per tenere a galla la Consultinvest Piero Bucchi deve affidarsi alla zona 3-2, che forza i trentini a qualche persa di troppo (7), e alle penetrazioni di Ceron contro la difesa schierata (6 punti con 3 falli subiti). Al break lungo è 37-42 per la Dolomiti Energia, come d'abitudine dominante a rimbalzo (11-23). 

Di rientro dagli spogliatoi la Consultinvest produce il massimo sforzo, trascinata dai canestri da fuori di Marcus Thornton (14 con 4/5 dall'arco). Trento pasticcia un po' in attacco, soffrendo la grande fisicità di Landry Nnoko in mezzo all'area, e si deve aggrappare ai canestri di voglia firmati da Hogue (12) per tamponare il momento negativo e finire il terzo quarto in parità (56-56) dopo essere stata sotto anche di tre.

A decidere la gara nell'ultimo quarto, poi, pensa Aaron Craft, che spalleggiato dalla presenza difensiva di Forray e Moraschini, cancella Thornton dalla partita, respingendo d'autorità i generosi ma disordinati assalti marchigiani guidati dai tentativi di un altalenante Harrow (13 alla fine). Finisce 73-78 per la Dolomiti Energia, con i bianconeri a complicarsi un po' la vita nei secondi conclusivi, prima di festeggiare un successo buono sia per la classifica (Trento sale a quota 8 tenendo il passo del gruppone in lotta per un posto alle Final Eight) che per il morale in vista dell'impegnativo posticipo di domenica prossima contro la capolista Milano. 

CONSULTINVEST PESARO - DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 73-78 (22-23, 37-42, 56-56)

PESARO: Fields 6 (3/7, 1/3), Crescenzi ne, Gazzotti 5 (1/1, 1/3), Cassese ne, Thornton 16 (2/6, 4/6), Ceron 11 (2/6, 1/5), Bocconcelli  ne, Jones 18 (6/10, 1/5), Serpilli ne, Nnoko 4 (2/2), Zavackas (0/1, 0/1), Harrow 13 (3/7, 2/3). Coach: Bucchi.

TRENTINO: Craft 14 (3/5, 1/1), Jefferson 4 (1/3), Baldi Rossi 10 (2/3, 2/5), Moraschini 7 (3/4, 0/1), Forray 6 (1/2, 1/3), Flaccadori 2 (1/3, 0/3), Gomes 9 (3/4, 1/7), Hogue 12 (5/9, 0/2), Lighty 14 (6/9, 0/1), Lovisotto ne. Coach: Buscaglia.

ARBITRI: Lo Guzzo Carmelo, Mazzoni Manuel, Attard Beniamino Manuel

NOTE: Tiri liberi: Pesaro 8/12, Trentino 13/23. Tiri da due: Pesaro 19/40, Trentino 25/42. Tiri da tre: Pesaro 9/26, Trentino 5/21. Rimbalzi: Pesaro 28 (Jones 8), Trentino 46 (Jefferson 9). Assist: Pesaro 15 (Harrow 4), Trentino 14 (Craft 5). 


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

SHERLOCK HOLMES E IL MISTERO DELL’OLIMPIA SMARRITA

Sherlock Holmes e il mistero dell’Olimpia smarrita(di Carlo Fabbricatore). Ormai anche Scotland Yard ha gettato la spugna e l’ultima chance per ritrovare l’Olimpia viene affidata a Sherlock Holmes. Partiamo da alcuni inconfutabili indizi:             1)  Manca u...

NBA - PHIL JACKSON INCONTRERÀ CARMELO ANTHONY PER DEFINIRE UNA SOLUZIONE

NBA - Phil Jackson incontrerà Carmelo Anthony per definire una soluzioneChe il tempo a New York di Carmelo Anthony sia finito, sembra chiaro. Secondo quanto riportato da Ramona Shelburne, nota...

SPAGNA - PAU GASOL A EUROBASKET2017: SENZA PAURA NELLA TERRA DI DRACULA

Spagna - Pau Gasol a Eurobasket2017: senza paura nella terra di DraculaPau Gasol È un giocatore che ha vinto molto in carriera: mondiali, titoli NBA e ha anche girato una parte nella serie...

«DATEMI UNA POSSIBILITÀ», DAVID HAWKINS RIPARTE DA REGGIO CALABRIA

«Datemi una possibilità», David Hawkins riparte da Reggio CalabriaDavid Hawkins è molto vicino a firmare per la Viola Reggio Calabria, società di A2 del girone ovest. La notizia...

EUROLEAGUE - REGULAR SEASON ROUND 17 MVP: LUKA DONCIC, REAL MADRID

EuroLeague - Regular Season Round 17 MVP: Luka Doncic, Real MadridLa favola del teenager Luka Doncic (17 anni, 2,01) continua: nella vittoria 80-75 del Real Madrid sul Maccabi Tel Aviv ci...

LEGA A - DOLOMITI ENERGIA, INGAGGIATO L'EX ORLANDO MAGIC DEVYN MARBLE

Lega A - Dolomiti Energia, ingaggiato l'ex Orlando Magic Devyn MarbleDolomiti Energia Trentino annuncia di aver raggiunto un accordo per la seconda parte della stagione 2016-2017 con la...

UFFICIALE A2 - BASKET FERENTINO: IL NUOVO COACH È RICCARDO PAOLINI

UFFICIALE A2 - Basket Ferentino: il nuovo coach è Riccardo PaoliniLa FMC Basket Ferentino è lieta di comunicare che l’incarico di capo allenatore della prima squadra...

SERIE B - L'USE COMPUTER GROSS BATTE E AGGANCIA LA FIORENTINA

Serie B - L'Use Computer Gross batte e aggancia la FiorentinaDopo il ko di Montecatini Terme, l'Use Computer Gross inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno e riprende la...

SERIE C - JESOLO HA LA MEGLIO SUL MESTRE IN UN MATCH CON POCHE EMOZIONI

Serie C - Jesolo ha la meglio sul Mestre in un match con poche emozioniCome nella prima di andata, il Basket Club Jesolo non cede punti al Basket Mestre, men che meno fra le mura amiche....
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI