VERSIONE MOBILE
 Martedì 17 Gennaio 2017
PRIMO PIANO

Il pagellone dell'Olimpia Milano nella due giorni di EuroLeague

28.10.2016 14:01 di Alessandro Palermo  articolo letto 1301 volte
Il pagellone dell'Olimpia Milano nella due giorni di EuroLeague

Un pagellone pieno zeppo di analisi, critiche, elogi e considerazioni sull'Olimpia Milano, nella doppia sfida con Olympiacos e Real Madrid.

MCLEAN
I numeri, le statistiche, nella pallacanestro possono dire tutto e niente. Possono valere molto poco o, al contrario, avere una certa importanza. McLean è nettamente il giocatore con più carattere dell'Olimpia. Solitamente ci sono Simon e Macvan, è vero. C'è Kalnietis, a suo modo. C'è Gentile... quando vuole lui. C'è Cinciarini, c'è Cerella (se è ancora presente nel roster) ma McLean non lo batte nessuno. Nelle notti più buie di Milano - intesa come Olimpia - lui è la luce del faro, che può darti sicurezza se sei in mezzo al mare, in preda all'ansia. "Jamelone" è stato uno dei pochi (insieme ad Hickman e Sanders) contro il Real Madrid a metterci l'anima, il carattere, i denti, gli artigli. Il solito leone. Non è un caso se il suo plus/minus (+7) è l'unico positivo della sua squadra. Gli altri sprofondano tutti, dal -2 di Dragic al -12 di Gentile. McLean, "Il Leone della Savana", non si nasconde mai. In 14' segna 11 punti (4/4 da due) e cattura 4 rimbalzi, Repesa avrebbe potuto e dovuto dargli più fiducia. Raramente lo vediamo in campo più di 20 minuti, questa era una di quelle sere che sarebbe dovuto rimanerci. LA CERTEZZA.

Voto
vs Real Madrid: 7
vs Olympiacos: 5


GENTILE
I numeri parlano chiaro contro il Real ma non ci fermiamo soltanto a quelli. Prestazione veramente sottotono per l'ex capitano biancorosso. Mai in partita, si oscura quasi da solo. Il contrario di McLean, dovrebbe accendere la luce nel buio (come anche gli altri avrebbero duvuto fare, ovviamente) ma non riesce a farlo. Tornando alle cifre, pessime: in 20 minuti abbondanti sul parquet di casa segna due miseri punti (1/4 al tiro), un solo rimbalzo, un solo assist e ben 3 palle perse. Risultato? -4 di valutazione, -12 di plus/minus, entrambe le più basse della squadra. Peccato perchè contro l'Olympiacos, nel primo tempo, aveva fatto vedere ottime cose. DELUSIONE.

Voto
vs Real Madrid: 4
vs Olympiacos: 7


HICKMAN
Riscatta, completamente, la prestazione scialba del Pireo. Da flop ad Atene a top in quel di Milano. Il traghettatore della squadra contro i "Blancos", la rimonta (non completata) porta il nome di Ricky Hickman. Ci prova, indica la via, ma la squadra non lo segue. Tutti arrancano dietro, lui non molla un centimetro, come in trincea lotta per ogni singolo pezzo di terra. Colpo su colpo lui risponde, lui. Gli altri stanno a guardare e da solo, contro tutti, è davvero dura. 19 punti (4/6 da due, 11/12 ai liberi), 5 assist, 4 rimbalzi, 8 falli subiti. Tutto questo gli vale la valutazione (24) più alta di tutti, avversari compresi, tranne Anthony Randolph (28). Pià alta ache di Sergio Llull per capirci. Peccato per lo 0/4 da tre ma la perfezione non era contemplata. LEADERSHIP.

Voto
vs Real Madrid: 7.5
vs Olympiacos: 4


KALNIETIS
All'Olimpia manca il vero Kalnietis, una mancanza pesantissima. Perchè con il lituano al 100%, di testa e di gambe, e con questo Hickman, Milano potrebbe contare su due icone dell'EuroLega, due che hanno le tasche piene di esperienza. Ed, invece, lui non c'è ed è un gran peccato. Con l'Olympiacos qualcosa (poco) aveva mostrato, contro il Real zero. "Smazza" 4 assist - che in 9' sono tanti - ma nessuno se ne accorge. FANTASMA.
Voto
vs Real Madrid: 4/5
vs Olympiacos: 5


RADULJICA
213 centimetri, 116 chili e manco un rimbalzo? Dovrebbe essere un Panzer micidiale per chiunque ed, invece, ha poco di pericoloso. La cattiveria dove l'ha lasciata? Dall'omone nato nella culla della Sirmia ci aspettiamo di più molto di più. Adesso, con ieri sera, i flop incominciano ad essere tantini. Dodici giorni fa si beccò 3 stoppate di fila da Norvel Pelle, nel derby con Varese, ieri Randolph lo ha tortutato. E pensare che contro l'Olympiacos era stato uno dei migliori: 14 punti, 8 rimbalzi e 18 di valutazione (la più alta), che abbia sentito aria di derby essendo ex Panathinaikos? CUCCIOLONE.

Voto
vs Real Madrid: 4
vs Olympiacos: 7


DRAGIC
Qualche fiammata sì ma anche tanta fragilità. In difesa non copre, non marca e non torna come dovrebbe. In fase realizzativa qualcosina ma nulla di più. Chiude con 7 punti, 3/7 dal campo. Bene al Pireo in attacco (13 punti, 4/8 al tiro e 3 palle rubate), meno bene in difesa contro Spanoulis, male a Milano contro il Real. INCOSTANTE.

Voto
vs Real Madrid: 5
vs Olympiacos: 6 +


MACVAN
Fa intravedere qualcosa, fa ben sperare i quasi 13.000 del Forum. Nel terzo quarto sembra possa deliziare la platea come al suo solito, tutti lo aspettano con anisa ma lui - col passare dei minuti - non arriva, non arriva e non arriva. La scintilla rimane scintilla ed il fuoco non arriva. Chiude con 7 punti, 3/6 dal campo, e 4 rimbalzi. Contro i greci, martedì scorso, tra i peggiori ma pagava un tour de force fatto di grandi prestazioni. ILLUSIONE.

Voto
vs Real Madrid: 5.5
vs Olympiacos: 4.5


PASCOLO
C'è chi gli tessa le lodi, fin troppo. C'è chi esagera con i complimenti, anche quando non se li merita. "Mister umiltà", però, esce dalla due giorni di EuroLega con grande autostima e grandi meriti. Alla faccia dell'esordiente, contro due super potenze come Oly e Real non sfigura affatto ma è palese come certi palcoscenici siano ancora un po' troppo per lui. Contro Maccabi e Darussafaka è un conto, contro Olympiacos e Real Madrid un altro. Randolph, quando attacca, se lo mangia. Sei punti (3/5 da due) in una dozzina scarsa di minuti sul parquet. PROMOSSO.

Voto
vs Real Madrid: 6 -
vs Olympiacos: 6


CINCIARINI
Capitano di fascia, poco capitano in campo. L'anno scorso eravamo abituati a vederlo di più ma con l'acquisto del sergente Hickman, il suo spazio, in EuroLega, è quello che è. Pronti a riabbracciarlo in versione capo ultras. Quando segnava una tripla e arringava il Forum era uno spettacolo, il ricordo però si sta sbiadendo. Male contro i "Galacticos", 0/2  da tre e una stoppata subita in otto minuti sul parquet. APATICO.
Voto
vs Real Madrid: 5 -
vs Olympiacos: non entrato


SANDERS
Più Sanders e meno Gentile, contro il Real Madrid il campo ha detto questo. 20' sul legno del Forum, poteva starci di più. 16 punti, 3/7 da due ma soprattutto 3 bombe pesanti su 6 tentativi, che tengono a galla tutta la squadra. Se il Real non scappa nel terzo e quarto quarto è merito suo, se no la scialuppa affondava nel -20. Sei rimbalzi anche, giusto per arricchire la sua ottima prestazione. Era da un pezzo che non si vedeva un Sanders così, BELLA STORIA. Contro l'Olympiacos in 14' commette in fretta 4 falli, nonostante gli 8 punti ed i 4 rimbalzi catturati.

Voto
vs Real Madrid: 7.5
vs Olympiacos: 5.5


ABASS
Briciole contro l'Olympiacos (1:59'' in campo), a stomaco vuoto al Forum. Contro il Real avrebbe meritato qualche minuto. POCO CONSIDERATO.

Voto
vs Real Madrid: non entrato
vs Olympiacos: S.V.


SIMON
Non il solito Kruno, al quale ci siamo piacevolmente abituati col tempo. Male oltre l'arco (una sola tripla su cinque tentate), molto bene da due (4/4). 13 punti e 6 assist contro la corazzata Real non sono male ma da lui ci si aspettava qualcosa in più. Si salva, sufficienza stiracchiata. Molto meglio in terra ellenica con i suoi 16 punti. AD INTERMITTENZA.

Voto
vs Real Madrid: 6
vs Olympiacos: 7


COACH REPESA
Da questa due giorni di EuroLega il coach croato ne esce davvero male. Non per lo score 0-2, le avversarie erano toste, ma per le sue scelte. Discutibili. Poi, chiaro, non deve essere facile gestire 15 giocatori e soltanto lui può sapere cosa è più giusto o sbagliato per la squadra. Nessuno meglio di lui può saperlo, a noi è concesso soltanto immaginarlo. Da casa è tutto più facile, meno sul parquet. Però, visto che ci è permesso farlo, contetsiamo a Repesa le seguenti scelte: in Grecia Raduljica doveva stare di più in campo ed al Forum contro il Real avrebbe dovuto lasciare a Gentile non più di dieci minuti, puntando tutto su Sanders. Anche a Dragic, visto l'apporto deludente dello sloveno, avrebbe potuto lasciare meno minuti, provando con Abass.

Voto
vs Real Madrid: 5
vs Olympiacos: 5


Pagelle a cura di Alessandro Palermo


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

SHERLOCK HOLMES E IL MISTERO DELL’OLIMPIA SMARRITA

Sherlock Holmes e il mistero dell’Olimpia smarrita(di Carlo Fabbricatore). Ormai anche Scotland Yard ha gettato la spugna e l’ultima chance per ritrovare l’Olimpia viene affidata a Sherlock Holmes. Partiamo da alcuni inconfutabili indizi:             1)  Manca u...

NBA - PHIL JACKSON INCONTRERÀ CARMELO ANTHONY PER DEFINIRE UNA SOLUZIONE

NBA - Phil Jackson incontrerà Carmelo Anthony per definire una soluzioneChe il tempo a New York di Carmelo Anthony sia finito, sembra chiaro. Secondo quanto riportato da Ramona Shelburne, nota...

SPAGNA - PAU GASOL A EUROBASKET2017: SENZA PAURA NELLA TERRA DI DRACULA

Spagna - Pau Gasol a Eurobasket2017: senza paura nella terra di DraculaPau Gasol È un giocatore che ha vinto molto in carriera: mondiali, titoli NBA e ha anche girato una parte nella serie...

«DATEMI UNA POSSIBILITÀ», DAVID HAWKINS RIPARTE DA REGGIO CALABRIA

«Datemi una possibilità», David Hawkins riparte da Reggio CalabriaDavid Hawkins è molto vicino a firmare per la Viola Reggio Calabria, società di A2 del girone ovest. La notizia...

EUROLEAGUE - REGULAR SEASON ROUND 17 MVP: LUKA DONCIC, REAL MADRID

EuroLeague - Regular Season Round 17 MVP: Luka Doncic, Real MadridLa favola del teenager Luka Doncic (17 anni, 2,01) continua: nella vittoria 80-75 del Real Madrid sul Maccabi Tel Aviv ci...

LEGA A - DOLOMITI ENERGIA, INGAGGIATO L'EX ORLANDO MAGIC DEVYN MARBLE

Lega A - Dolomiti Energia, ingaggiato l'ex Orlando Magic Devyn MarbleDolomiti Energia Trentino annuncia di aver raggiunto un accordo per la seconda parte della stagione 2016-2017 con la...

UFFICIALE A2 - BASKET FERENTINO: IL NUOVO COACH È RICCARDO PAOLINI

UFFICIALE A2 - Basket Ferentino: il nuovo coach è Riccardo PaoliniLa FMC Basket Ferentino è lieta di comunicare che l’incarico di capo allenatore della prima squadra...

SERIE B - L'USE COMPUTER GROSS BATTE E AGGANCIA LA FIORENTINA

Serie B - L'Use Computer Gross batte e aggancia la FiorentinaDopo il ko di Montecatini Terme, l'Use Computer Gross inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno e riprende la...

SERIE C - JESOLO HA LA MEGLIO SUL MESTRE IN UN MATCH CON POCHE EMOZIONI

Serie C - Jesolo ha la meglio sul Mestre in un match con poche emozioniCome nella prima di andata, il Basket Club Jesolo non cede punti al Basket Mestre, men che meno fra le mura amiche....
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI