BBL - Rivolta dei tifosi a Bamberg contro il licenziamento di Andrea Trinchieri

20.02.2018 00:19 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 3033 volte
BBL - Rivolta dei tifosi a Bamberg contro il licenziamento di Andrea Trinchieri

Rivolta dei tifosi del Brose Basket su Facebook (link). La pagina della società è inondata di messaggi contro la dirigenza che ha deciso nella giornata di lunedì la destituzione del coach italiano Andrea Trinchieri. Dopo 6 titoli in tre anni (3 campionati, 2 supercoppe, 1 coppa di Germania) e tante belle partite giocate in EuroLeague, l'avventura del 49enne tecnico si ferma nel mezzo di una stagione che vede la squadra lontana dai playoff (37 a Bonn, 20 a Jena nelle ultime due in campionato) e con una cocente eliminazione al primo turno della Coppa di Germania con il Bayern che poi l'ha vinta.

Ma i tifosi sono delusi sulla scelta del Brose, a cominciare dalla stringatezza (tre righe, come erano state riservate al precedente coach Fleming, ndr) del comunicato ufficiale alle responsabilità di una campagna acquisti a detta di molti fatta male, e che non ha saputo sostituire adeguatamente le partenze di Theis (Celtics) e Melli (Fenerbahçe).

I tifosi stanno discutendo, per la prossima partita, di manifestare il loro disappunto alla presentazione della squadra in campo. Quando lo speaker chiamerà ogni singolo giocatore per nome, il pubblico risponderà sempre "Trinchieri" come cognome. L'annuncio del licenziamento era arrivato via twitter dallo stesso Trinchieri ben prima del comunicato ufficiale della società.