A1 F - LUCCA CAMPIONE D'ITALIA. Le toscane affondano Schio in Gara4

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 544 volte
A1 F - LUCCA CAMPIONE D'ITALIA. Le toscane affondano Schio in Gara4

Lucca vince il suo primo e meritato scudetto della sua storia. Nella sfida che la Famila Schio doveva per forza vincere invece le scledensi hanno consegnato lo scudetto alle avversarie. Gara4 è stata un piccolo capolavoro della formazione guidata da coach Diamanti che ha stroncato da subito ogni velleità alle orange. A Lucca in passato è sempre mancata la zampata finale per cucirsi il tricolore sulle loro maglie, ma questa volta il grande colpo è riuscito prima vincendo gara1 a Schio e dopo l'1-1 non ha mollato la presa in Gara3 stravincendo Gara4 dove la squadra di coach Procaccini c'ha capito ben poco probabilmente ancora stordita dall'esito finale di Venerdì scorso.
 Al Palatagliate, gremito da tanti tifosi accorsi per vedere se finalmente questo sogno poteva diventare realtà, sono rimasti entusiasti nel vedere le loro beniamine giocare in modo perfetto  e son bastati pochi minuti per capire quale direzione avrebbe preso il match: 9-2 dopo tre minuti di gioco, 24-10 al 13’ con un’ottima Pedersen, 35-14 al 16’, 37-14 (+23!), 39-22 al riposo lungo. Roba da stropicciarsi gli occhi davanti alle performances di Harmon, Pedersen, Crippa e di tutte le altre ragazze scese in campo con una regina al timone Francesca Dotto ben sostenuta in tribuna dalla sua gemella Caterina. Nella ripresa non è cambiato nulla o ben poco con le padrone di casa che hanno continuato a difendere forte con raddoppi se non addirittura vedere tre ragazze agguantare la palla, amministrando il vantaggio che avevano accumulato nella prima parte, mentre Schio continuava a litigare con il canestro.
 Al 35’ il tabellone segna 59-36, ancora 23 punti di scarto: finisce 65-50. E 'l'inizio della festa e la fine di un incubo. Il Presidente della Fip Petrucci consegna lo scudetto a Lucca che ora cercherà di tenerselo stretto all'interno delle proprie Mura per un pò.

Gesam Gas Lucca – Famila Wuber Schio 65 – 50 (20-10, 39-22, 53-34)

GESAM GAS LUCCA: Battisodo V. 4 (1/4), Landi A. NE , Tognalini F. 5 (1/1, 1/2), Pedersen K. 12 (6/13), Dotto F. 7 (2/6, 1/1), Wojta J. 5 (1/2, 0/1), Harmon J. 19 (8/18, 1/1), Crippa M. 7 (3/5, 0/1), Miccoli M. NE , Salvestrini C. NE , Ngo Ndjock M. 6 (3/5), Mandroni M. NE , All. Diamanti Mirko

FAMILA WUBER SCHIO: Yacoubou I. 10 (4/9, 0/1), Martinez Prat N. (0/3, 0/3), Bestagno M. NE , Gatti G. (0/1, 0/1), Miyem N. 6 (3/6), Tagliamento M. (0/1), Masciadri R. , Zandalasini C. 17 (7/12, 1/2), Sottana G. 5 (1/6, 1/5), Ress K. 6 (2/3, 0/1), Macchi L. 6 (1/3, 1/4), All. Procaccini Mauro

ARBITRI:Alessandro Saraceni, Umberto Tallon, Angela Rita Castiglione

NOTE: uscite per 5 falli Crippa Martina Gesam Gas Lucca tiri da due 25/54 (46,3%), tiri da tre 3/6 (50%), tiri liberi 6/10 (60%), rimbalzi dif. 26, off 11, palle perse 18, rec. 18. Famila Wuber Schio tiri da due 18/43 (41,9%), tiri da tre 3/18 (16,7%), tiri liberi 5/6 (83,3%), rimbalzi dif. 23, off 14, palle perse 18, rec. 18.