Social e polemiche «Gentile come Balotelli»

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 500 volte
Social e polemiche «Gentile come Balotelli»

Secondo Vincenzo De Schiavi, Alessandro Gentile "ormai è indiziato anche quando manca la carta igienica nei gabinetti del Forum." Lo stesso giocatore posta su Instagram una sua foto con la dedica "Wanted" sulla testa. Milano vincerebbe il campionato anche senza di lui, le risultanze della Euroleague dicono che non sposta né da un lato né dall'altro le sorti dell'Olimpia Milano nella competizione. Ovvio soffrire quando intorno a te tutti lodano la tua indispensabilità, la tua "cazzimma", qualunque gesto che fai superiore al semplice respiro, mentre la realtà racconta e fa scrivere ormai anche ai commentatori partigiani che le cose stanno nell'altra maniera. Ma poi, a chi gioveranno i titoloni della Gazzetta con gli accostamenti a Balotelli? Il basket non paga gli stipendi del calcio, e Gentile non ha un agente come Rajola capace di trasformare in occasioni di arricchimento ogni minima difficoltà e incomprensione... Di certo quello che potrebbe accomunarlo a Balotelli è che la colpa sarebbe degli "altri": un ritornello facile da imparare, lo usano in tanti!