NBA - L'ossessione di Pat Riley per la forma fisica dei giocatori Heat

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 863 volte
NBA - L'ossessione di Pat Riley per la forma fisica dei giocatori Heat

Ira Winderman racconta sul Sun Sentinel una storia di fitness che parte dal presidente dei Miami Heat Pat Riley (qui), Arrivato a giocare nei Lakers, Riley fu invitato a mettersi in forma da parte di coach Bill Sharman per essere all'altezza dei vari Jerry West, Egin Baylor, Jim McMillan le stelle della squadra. Il beneficio che ne ebbe fu tale che prima da allenatore poi da presidente ha sempre voluto che tutti i giocatori alle sue dipendenze seguissero un programma di fitness. Curiosa, nell'articolo in questione, l'esperienza che ne hanno tratto in questa stagione due nuovi Heat, Wayne Ellington e James Johnson. E la storia di Shaquille O'Neal, che a Miami perse quasi 50 libbre di peso.

"In altre squadre, si lavora troppo duro nelle prime fasi del pre-stagione e quando la stagione arriva, ti rilassi un pò" ha dichiarato Wayne Ellington, che in questa stagione sta lavorando con successo per una perfetta forma fisica che non ecceda il 6% di grasso corporeo. "Qui, noi continuiamo a strappare per tutta la stagione e la nostra condizione progredisce, anche durante la stagione. Questa è la differenza." Curioso invece James Johnson: "Quando ho visto l'immagine di me prima e dopo, ho mandato un sms alla mia fidanzata chiededole scusa per averla fatta uscire con il mio io di prima".