Lega A - Joe Ragland pronto insieme allo Scandone per la serie contro Reggio Emilia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 463 volte
Lega A - Joe Ragland pronto insieme allo Scandone per la serie contro Reggio Emilia

Stasera c'è gara 1, è tempo di ascoltare le previsioni della vigilia dei protagonisti della serie tra #2 Reggio Emilia e #3 Avellino. Luigi Zappella, per la Gazzetta dello Sport, ha intervistato Joe Ragland che, in Irpinia, ha ritrovato lo smalto dei giorni migliori a Cantù.

Avellino on my mind. "Qui sono stato ben accolto, ho ritrovato la tranquillità giusta che ti fa sentire bene e la fiducia capace di stimolarti. Per questo quando a dicembre Pino mi ha cercato, non ci ho pensato due volte ad accettare la proposta perché questa era la scelta migliore. Con lui riesco ad esprimermi come meglio non so fare perché è una guida giusta e saggia".

Elogio di Marques Green. "Abbiamo smentito tutti perché abbiamo feeling e ci troviamo a meraviglia e di Marques ho una stima e rispetto profondo. E' un autentico leader di grande aiuto per ciascuno di noi, capace di avere il controllo di una partita per 40' interi e trovare sempre la soluzione migliore. E' tra l'altro un allenatore in mezzo al campo e mi colpisce perché ha un carisma fuori portata, senza essere mai banale ma, sempre sincero e leale. Per me è un onore avere consigli e giocarci al fianco".

Grissin Bon vs Sidigas. "E' quasi una finale perché Reggio Emilia è una squadra forte e completa che muove bene la palla in velocità. A noi serve tanta difesa con fisicità e durezza mentale cercando di rallentare il loro gioco. Su di me prevedo avranno studiato qualcosa, ma anche io sono pronto a sorprenderli. Vogliamo vincere, allungando il più possibile la serie».

Futuro: Ragland lascia o raddoppia con Avellino? "Se ne parlerà solamente alla fine dei playoff".