La7 Tv offre la diretta domenicale a mezzogiorno e il rotocalco in notturna

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2046 volte
La7 Tv  offre la diretta domenicale a mezzogiorno e il rotocalco in notturna

(Enrico Campana) - Confermata l’anticipazione, in attesa della comunicazione (in grande stile?, speriamo…) ricomposta la vertenza contrattuale il campionato tornerà con le telecronache in chiaro su la7. Ma non più  il sabato pomeriggio, dopo l’infausto esperimento dell’anno scorso, gli orari ballerini e il declassamento finale sul digitale si prova alla domenica mezzogiorno che dovrebbe essere uno spazio senza concorrenza, a parte i vari tg di questa fascia, il pranzo domenicale di una volta  e la gita fuori porta.

Si tratterà dell’anticipo, mentre il posticipo è previsto da quest’anno su Rai Sport il lunedì sera e quasi sempre toccherà alle squadre impegnate il venerdì in Euroleague . Da questa stagione si giocano due sessioni al giovedì e venerdì e chi scende in campo per ultimo deve avere 48 ore di tempo per recuperare.

L’Euroleague spezzetterà e ridurrà ulteriormente l’interesse per i campionati nazionali, speriamo che le italiane riescano almeno  a vincere il trofeo, sarebbe l’unica consolazione. E’ certo che televisamente non prende proprio i tifosi italiani, perché il tifo è localistico se sei di una squadra sei contro quell’altra. Non ci resta che sperare nella nazionale.

L’emittente metterà a punto la propria task-force in questi giorni, lunedì mattina a Roma sono previste le prime riunioni tecniche, la Lega aspetta i dettagli per comunicare quel che praticamente si sapeva già, magari ufficializzandolo nel vernissage del campionato. E’ previsto anche l’interessante rotocalco di approfondimento settimanale, ma sarà anticipato al giovedì o messo in palinsesto fra le 23-24 finite le gare di Euroleague?

A giorni si concretizzeranno le offerte per la vendita de la7 da parte di Telecom, Mediaset  è stata la prima a muoversi, il concessionario della pubblicità Cairo Editore corre in proprio o con un partner, c’è anche Discovery Channel.  Il personaggio che ha contribuito al rilancio, e direttore dei programmi giornalistici, Enrico Mentana ha già anticipato che non ci saranno nozze-bis con Berlusconi.

"Nessuna intenzione di proseguire con l'azienda con la quale ho lavorato 18 anni". Se Mediaset compra La7 Enrico Mentana si dice pronto a lasciare la guida del tg. Lo ha spiegato lui stesso su Twitter, rispondendo ai follower che gli hanno chiesto cosa ne pensasse della manifestazione d'interesse del gruppo di Cologno Monzese per la tv. Mentana è convinto che sia "solo un'offerta di disturbo" - "ma quando cambia l'editore è inutile gridare al lupo"

encampana@alice.it

(C) Riproduzione Riservata