Clamorosa suggestione per Lebron James, il football NFL lo vuole a tutti i costi! Accetterà?

 di Alessandro Palermo  articolo letto 8794 volte
Fonte: Il Tempo
Clamorosa suggestione per Lebron James, il football NFL lo vuole a tutti i costi! Accetterà?

LeBron James come Michael Jordan? Il paragone non è concèrne al contesto relativo alla pallacanestro, quanto al futuro sportivo della superstar dei Cleveland Cavaliers che potrebbe assomigliare sempre più al curriculum dell'altro numero 23, il ventitre che fu: MJ, la leggenda dei Chicago Bulls. Secondo l'edizione odierna del quotidiano "Il Tempo", la stella dei Cavs potrebbe cambiare sport. Si, avete letto bene. "Il Prescelto" è sempre stato un grande appasionato di NFL, ma da questo a prevedere un suo passaggio nel massimo campionato americano di football ce ne passa. Ed, invece, no, è tutto vero: il capo allenatore dei Buffalo Bills Rex Ryan, che non ne mastica molto di basket, ma che nel football è certamente un numero 1, vede in LeBron James un TE (tight end) da urlo. Il ruolo in questione, per i meno avvezzi allo sport con la palla ovale, è quello del ricevitore aggiunto nella linea d'attacco. Il fisico di James è perfetto. La sua altezza superiore alla media, la fisicità, la velocità nello scatto iniziale e, non ultimo, le sue mani, lo renderebbero quasi immarcabile per i difensori avversari, facendone un'arma devastante per qualsiasi quarterback. «Se vuole, può giocare tight end per noi - ha detto Ryan riferendosi a James - perché penso che lo farebbe bene. Basta guardarlo per come è fatto fisicamente. Io credo che sia impossibile poterlo marcare per le difese avversarie». Quello di Ryan, dunque, non si tratta di un invito ma quasi di una richiesta esplicita. Un portone aperto, per scendere addirittura in campo subito, qualora accettasse ovviamente. Ecco, quindi, che il paragone con Jordan torna di moda. Il confronto tra i due, che per qualcuno può sembrare ancora non abbastanza maturo, incomincia sempre più a far rumore. Altri, invece, credono che Lebron abbia già agganciato MJ, specie dopo aver portato un titolo a Cleveland che mancava da ben 52 anni. Per i fans sfegatati di Jordan e per i nostalgici della pallacanestro anni '90, il monumento dei Bulls è ancora un gradino sopra a King James. Per altri, come già detto, è cosa fatta. Una cosa è certa però, le somiglianze incominciano ad essere tante: il numero di maglia, il numero di finali playoff raggiunte, il ruolo di protagonista nella pellicola "Space Jam" (il seguito del primo film con Michael Jordan sarà proprio incentrato su Lebron) e questo binomio tra due sport differenti. Jordan, dopo la morte del padre, nel '94 decise di lasciare il basket per cimentarsi (con scarsi risultati) nel baseball, vestendo la maglia dei Chicago White Sox. Che Lebron James possa seguire le stesse orme di MJ anche in questo? Forse è solo fantasia, ma l'articolo de "Il Tempo" ha suscitato la nostra curiosità.