NCAA - Profumo di Madness

06.03.2018 18:21 di Glauco Barbero  articolo letto 333 volte
Lipscomb esordirà al Torneo
Lipscomb esordirà al Torneo

Le regular season sono terminate ed il ranking non poteva che tenerne conto.

Virginia vince la ACC e mantiene la #1. Nel tabellone del torneo di conference i Cavaliers vedranno Duke #5 come secondo seed davanti a Miami, rientrata alla #24, e Clemson #19. Solo seed 6 per North Carolina, scesa alla #12, dietro ai "cugini" di NC State.

Le posizioni #2 e #3 nel ranking per Villanova e Xavier che si troveranno con le rispettive posizioni invertite al torneo della Big East di cui sono le uniche esponenti.

Scende alla #4 Michigan State che ha vinto la BIG10, ma ha lasciato strada a Michigan nel torneo.
Il torneo della BIG10 è già finito ed i Wolverines hanno replicato il successo a sorpresa dello scorso anno, salendo nel ranking dalla #15 alla #7.
La finale è stata tra Michigan e Purdue, che pur arrivando in finale è scesa alla #10. Caduta anche per Ohio State fino alla #17 dopo aver perso ai quarti del torneo, pur col secondo seed, contro Penn State.

La ACC si è chiusa col botto, con la vittoria di Cincinnati #8 su Wichita State #11 proprio all'ultima partita. Terzo seed per Houston #21.

Situazione intricata per la Big XII con Kansas #9 che vince la conference e poi crolla contro Oklahoma State nell'ultima gara. Lo sprint per il secondo posto vede vincente Texas Tech #14, che ritrova Evans e dovrà affrontare la vicnente di Texas e Iowa State. Proprio i Longhorns hanno regalato il seed ai Red Raiders battendo West Virginia #18.
Oklahoma crolla al nono seed e dovrà sudare per raggiungere la Madness.

La SEC vede nuovamente uscire dal ranking Kentucky che partirà dal quarto seed dietro Auburn #16 e Tennessee #13, a parimerito nella classifica finale. Rientra anche FLorida con il #23 e si prende il terzo seed.

Infine la PAC12 con la vittoria di Arizona #15, in piena bufera per le indagini dalla FBI.

Nel frattempo abbiamo i primi automatic bid, oltre a Michigan. 
Murray State vince al OVC e finalmente torna al Torneo dopo 5 anni e troppi canestri allo scadere contro di loro.
Lipscomb sarà esordiente alla Madeness dopo la vittoria, su Florida Gulf Coast nella finale della Atlantic Sun mentre Radford torna nel tabellone dopo 33 anni vincendo la Big South.
Infine Loyola-Chicago ha vinto al Missouri Valley.

Questa settimana ci porterà alla Selection Sunday, dove molti sogni iniziano ed altri finiscono.