March Madness verso le Sweet Sixteen: quanti upset!

 di Davide Trebbi Twitter:   articolo letto 304 volte
March Madness verso le Sweet Sixteen: quanti upset!

Domenica da vera Madness con tanti upset nella notte.

Wichita State fa sudare Kentucky che passerà il turno grazie alle giocate decisive nel finale dei 3 freshmen delle meraviglie.  
 65-62 il finale

Bel rischio per North Carolina. Sotto di 5 a 3 minuti dalla fine (dopo essere stata sopra anche di 19) riesce a piazzare un parziale di 12-0 e avanza alle Sweet 16. Arkansas ha avuto per due volte la tripla del potenziale pareggio. Finisce 72-65
Anche Oregon rischia parecchio con Rhode Island. Una tripla a 40 secondi dalla fine di Dorsey manda i Ducks alle Sweet 16. 
Finisce 75-72

Spartans partono forte con Miles Bridges, però sarà troppo poco perché Josh Jackson è immarcabile e Kansas passa nel secondo tempo 90-70

UCLA vince facilmente contro Cincinnati 79-67 con un super Ball specie nella seconda frazione
Upset di Michigan che nel finale sarà più cinica e fredda rispetto a Lousiville 
73-69 grazia a 26 punti di un fantastico Wagner 

Anche Duke esce dal torneo! I ragazzi di coach Frank Martin domano la squadra di Chapel Hill 
88-81 il risultato finale per South Carolina

Manu Lecomte è clutch negli ultimi 5 minuti dell'incontro e Baylor manda al tappeto USC 82-78