Washington prende Cleveland a scapaccioni

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 401 volte
Washington prende Cleveland a scapaccioni

Cavaliers sottotono con Irving troppo solo, Love che non sarà mai un leader, Thompson stracciato nella prestazione individuale nel confronto con la sua riserva Timofey Mozgov. Basta che LeBron James si prenda un giorno di vacanza dal court e i nodi tornano al pettine della formazione dell'Ohio, presa a scapaccioni da un'avversaria non trascendentale come questi Wizards, che hanno un bisogno quasi disperato di vittoria per agganciare il treno dei playoff.

Dopo 8' di schermaglie, Washington prende il largo arrivando a +26, 96-70, dopo tre frazioni di gioco. L'ultimo periodo è una passerella per le riserve che permette di contenere la portata della disfatta ai Cavaliers, sconfitti per 113-99 con 21p+13as di Wall, 21 di Porter, 17 di Beal, 13 di Gortat, 10 di Sessions per i Wizards (28-30); 28 di Irving, 12 di Shumpert e Love, 10p+10r di Mozgov, 10 di Jefferson per Cleveland (41-17). Washington 2-1 su Cleveland nella serie tra le due franchigie.