NBA - Warriors: che fine ha fatto Zaza Pachulia?

16.05.2018 20:31 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1036 volte
NBA - Warriors: che fine ha fatto Zaza Pachulia?

Le tracce di Zaza Pachulia si perdono in fondo alla panchina dei Warriors dallo scorso febbraio. Per giustificare la scelta di non utilizzare il pivot georgiano, Steve Kerr ha dato la colpa a Mike D'Antoni. In effetti è lo small ball degli avversari, visti gli matchups che generava, ad aver costretto il coach di Golden State a questa scelta. Pachulia alla fine l'ha presa con filosofia: "Riflettendoci, ho capito che ci potrebbe essere qualcosa di peggio. Potrei essere tagliato, per esempio, e non fare più parte di questa squadra. È una possibilità. Per vedere i playoff a casa davanti alla televisione. Capendo questo, ho trovato un modo per tirarmi su di morale ed essere ancora coinvolto in questa squadra, che mi ha aiutato a superare questa frustrazione.

Stando in panchina, sono diventato più scout / esperto / allenatore / GM ", enumera Zaza. "Da questa angolazione vedo cosa succede, le lacune, le buone scelte. Osservo. I piccoli dettagli, che diventano così importanti. Questo è ciò che mi ha aiutato a diventare più maturo quando ero giovane e ad imparare il basket. Questo sport non è solo mettere la palla in un cesto. È anche il comportamento, la disciplina, l'approccio, la preparazione".