NBA - Rookie of the Year: e se il titolo andasse a Dario Saric e non a Joel Embiid?

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 803 volte
NBA - Rookie of the Year: e se il titolo andasse a Dario Saric e non a Joel Embiid?

Forse ci ha messo un pò ad ambientarsi nel circus della NBA, ma non c'è dubbio che Dario Saric, dal suo arrivo, sia cresciuto sempre ogni giorno. Tanto che nelle ultime dieci partite dei Sixers ha tenuto medie di 16 punti (46% di cui 31% da tre), 7 rimbalzi e 2 assist a gara, e ieri notte nella sconfitta a Boston 20 punti e 11 rimbalzi e sempre uscendo dalla panchina. Saric è dotato, in relazione alla sua altezza (208 cm) di una mobilità paragonabile a quella di Porzingis; nell'ultima settimana è stato inserito tra i candidati al titolo di player of the week insieme a James, Griffin, Harden... Non è il perfetto candidato al titolo di Rookie of the Year che a inizio stagione sembrava appannaggio di Joel Embiid? E' facile scommettere che entrambi saranno tra i primi cinque rookie di questa stagione, ma se Dario continua con questa fiducia e questa energia, e se Embiid continuasse ad avere stop e minutaggi limitati, i giudici della NBA dovrebbero fare le opportune considerazioni sul caso.