NBA - Rajon Rondo non vuole forzare i tempi di recupero

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 368 volte
NBA - Rajon Rondo non vuole forzare i tempi di recupero

Dopo una sola gara di preseason con la sua nuova squadra, i Pelicans, Rajon Rondo si è dovuto fermare, operarsi di pubalgia e adesso attendere i tempi di recupero stimati da quattro a sei settimane. Un mese è passato ma Rondo non vuole affrettare i tempi, temendo una ricaduta che comprometterebbe a quel punto forse l'intera stagione. "Riesco adesso ad alzarmi dal letto senza aiuto, cosa che non ho potuto fare nelle ultime settimane" ha detto a Nola.com "Continuo a lavorare in palestra per rafforzarmi e progredisco ogni giorno." Se i movimenti avanti-indietro sono praticamente già tornati normali, per rondo è ancora un grosso problema il movimento laterale e anche se le statistiche di New Orleans (24esima per palle perse) dicono che squadra ha bisogno di aiuto nel ruolo di playmaker, Rondo pensa che "È una maratona. Voglio giocare il resto della stagione. Non voglio tornare, giocare due partite, poi sedermi per altre due settimane."