NBA - Paul George non si esalta per la vittoria su Golden State

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 440 volte

Ritorna a parlare sulla gara vinta contro Golden State Paul George, nel giorno del Thanksgiving Day che non preveder gare della NBA a parte quella di mezzogiorno tra Nets e Blazers. Non si esalta George né per la prestazione personale (20p+11r) né per la vittoria e non si fa prendere dall'esaltazione che è scoppiata a Oklahoma City. "È troppo presto. Non vogliamo ricevere troppa pubblicità per questa vittoria, ammette George a The Undefeated. "È stata una grande vittoria, una grande opportunità per competere con la migliore squadra. Abbiamo ancora molto lavoro. Ora, dobbiamo costruire. Potremo parlare bene di noi quando saremo dentro una serie di vittorie."