NBA - Pau Gasol compende il sentimento di frustrazione di Marc

05.03.2018 13:26 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 641 volte
NBA - Pau Gasol compende il sentimento di frustrazione di Marc

Prima di essere scambiato ai Lakers, Pau Gasol aveva passato un periodo difficile con i Grizzlies. Come quello che sta vivendo ora suo fratello Marc, con la franchigia di Memphis in caduta libera in una stagione da dimenticare. E ne comprende benissimo il senso di frustrazione: "Certo è che è frustrato. Chiunque voglia essere competitivo deve esserlo. E' un buon segno, vuol dire che è coinvolto nel gioco e che è un leader. E un leader non molla mai. Il mio consiglio? Fai del tuo meglio, non abbandonare. E' la sola cosa che puoi controllare. Contro gli infortuni dei compagni migliori come Conley e Parsons non puoi fare nulla, mentre puoi controllare te stesso, la tua etica del lavoro e il tuo spirito nell'affrontare le partite".

Differenze. "Io sono andato via a 27 anni da Memphis per cercare di vincere un titolo altrove. Marc ha vissuto gli anni migliori della franchigia, abbiamo due storie differenti. Oggi loro conoscono molti cambiamenti, forse con motivazioni discutibili dei dirigenti, ma certo hanno avuto una stagione molto dura".