NBA - Most improved player 2015-16: CJ McCollum

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 447 volte
NBA - Most improved player 2015-16: CJ McCollum

La NBA ha reso noto che per il riconoscimento individuale di Most Improved Players, per la stagione 2015-16, è stato nominato vincitore, davanti a Kemba Walker (166 voti, 7 primi posti) e Giannis Antetokounmpo (99 voti, 4 primi posti), la guardia dei Portland Trailblazers CJ McCollum (24 anni, 1,93), che ha ottenuto 101 primi posti con 599 voti.

Selezionato da Portland nel draft 2013, McCollum ha un career high stagionale di 20,8 punti segnati, migliorando di 14 il record personale della passata stagione. In questa ha giocato 80 partite e, tranne una, è sempre andato in doppia cifra di punti, realizzando 197 triple (9à in NBA) e risultando 3a coppia di tiratori della Lega insieme al compagno di reparto Damian Lillard (45,9 ppg), aiutando i Blazers a conquistare i playoff.

Festa grande in casa McCollum in quanto il titolo MIP di CJ si va ad aggiungere a quello del fratello Errick (28 anni, 1,85), eletto MVP di Eurocup, che gioca nel Galatasaray.