NBA - Memorabile ritorno di DeMarcus Cousins a Sacramento

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 505 volte

L'assenza di Anthony Davis e la lungodegenza di Rajon Rondo hanno messo i Pelicans nelle mani di DeMarcus Cousins. Se poi vediamo l'occasione del ritorno da avversario del pivot a Sacramento, tutte le premesse per un partitone sono state lenecate. Solo contro tutti Cousins infila un mostruoso 41p+23r e 55 di valutazione coadiuvato dal solito Jrue Holiday e con il conforto dalla panchina di un sempre più incisivo Jameer Nelson. I Kings cominciano bene con il primo quarto segnando 40 punti, rincorrono nel secondo tempo in cui ne realizzano appena 36!, Joerger alterna gli uomini in campo per trovare contromisure ma evidentemente la voglia di vincere era davvero dall'altra parte.

Finisce 106-114. Boxscore: 14 Fox, 13 Randolph, 12 Cauley-Stein e Hield, 11 Labissiere, 10 Bogdanovic e Temple per Sacramento; 20 holiday, 18 Nelson, 12 moore per New Orleans.