NBA - La prossima mossa dei Wolves? Si chiama Derrick Rose

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 4136 volte
NBA - La prossima mossa dei Wolves? Si chiama Derrick Rose

Quello che fino a qualche mese fa sembrava utopia di mercato e immaginazione sconfinata di un writer di periferia si potrebbe realizzare in breve. Da una parte c'è Tom Thibodeau che vuole ricostituire ai Timberwolves la trazione posteriore dei suoi Bulls per dare ai suoi giovani una guida esperta e vincente ed è riuscito ad arrivare a Jimmy Butler. Dall'altra ci sono gli ondivaghi New York Knicks che al draft 2017 hanno firmato il francese Frank Ntilikina, che andrà ad occupare la stessa posizione in campo di Derrick Rose.

Nel mezzo ci sono l'agente di Rose, B.J. Armstrong che si dice disponibile ad ascoltare tutte le proposte, e il play spagnolo Ricky Rubio, autore di una seconda parte di stagione molto convincente. E infatti ci sono dubbi sul fatto di lasciarlo andare via da Minnesota non solo per l'età ma anche per il contratto (14 mln di dollari per Rubio, 21 per Rose ma destinati a crescere). E Phil Jackson, nell'eventualità, starebbe sondando il free agent Shaun Livingston.