NBA - Interferenze verbali, Magic Johnson non ha ancora imparato

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 670 volte
NBA - Interferenze verbali, Magic Johnson non ha ancora imparato

L'ammenda ricevuta dalla NBA di 500.000 dollari per l'interferenza con Paul George non è stata una lezione per Magic Johnson, evidentemente (qui): i dirigenti della squadre NBA non possono fare dichiarazioni pubbliche su giocatori sotto contratto con altre franchigie. E invece il leader dello Showtime dei Lakers c'è ricascato, facendo apprezzamenti su Giannis Antetokounmpo in una recente intervista a ESPN in cui ha dichiarato di rivedersi nel greco, che secondo lui diventerà "MVP, campione, e porterà Milwaukee al titolo". Altri 50.000 dollari di multa...