NBA - I Rockets potrebbero perdere Chris Paul per un mese?

 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 311 volte
NBA - I Rockets potrebbero perdere Chris Paul per un mese?

Infortunatosi al ginocchio, Chris Paul potrebbe dover saltare un mese di regular season. Secondo Marc Stein del New York Times ed ex insider per ESPN, la franchigia avrebbe 'listato' il giocatore come day-to-day, ovvero verranno giornalmente valutate le condizioni dell'ex playmaker dei Clippers che potrebbe dover fermarsi per, appunto, circa un mese.

Oggi il coach dei Rockets Mike d'Antoni aveva rassicurato i fans dicendo che si trattava solo di una botta, tuttavia anche il coach ha confermato la volontà di recuperare il giocatore al 100%.

Chris Paul, 32 anni, è arrivato ai Rockets questa estate dopo aver passato sei stagioni nei Los Angeles Clippers. Tuttavia è dovuto uscire in anticipo durante il suo esordio in cui ha tuttavia giocato 33 mnuti e messo a referto 11 assist, accompagnati da 4 punti e 8 rimbalzi.

Anche il noto insider di ESPN Adrian Wojnarowski, conferma che Paul dovrà rimanere out dai parquet tra le due e le quattro settimane. Nel frattempo è diventato free agent ufficialmente il veterano Jameer Nelson, già accostato ai Rockets e che potrebbe firmare in Texas.