NBA - Curry multato dopo l'espulsione contro i Memphis Grizzlies

 di Giorgio Bosco  articolo letto 411 volte
NBA - Curry multato dopo l'espulsione contro i Memphis Grizzlies

Stephen Curry dovrà pagare una multa (50.000 dollari) dopo l'espulsione nel finale contro i Memphis Grizzlies. Il numero 30 dei GSW è stato espulso dal match perché ha lanciato il paradenti in direzione dell'arbitro. Ironizzando, ha cercato di spiegare fosse un gesto di frustrazione e con la sua mira, se avesse voluto colpire il referee, certo non lo avrebbe mancato! Per il comportamento nella stessa gara Andre Iguodala ha rimediato solo 15.000 dollari di multa mentre Kevin Durant, espulso insieme a Curry pare l'abbia fatta franca.