NBA - Belinelli e Hawks volenterosi, ma gli Heat hanno due marce in più

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 440 volte
NBA - Belinelli e Hawks volenterosi, ma gli Heat hanno due marce in più

Due volte gli Heat devono prendere le misure a degli Hawks arrivati in Florida senza Dennis Schroder e Ersan Elyasova per portarsi negli spogliatoi la vittoria. Dopo un primo tempo di studio 26-23 Wayne Ellington pianta sei triple e al riposo lungo, nonostante buone cose di Marco Belinelli, la gara sembra già decisa 62-44. Come non detto, Miami smette di segnare e Atlanta piazza due break di 0-9, il secondo a cavallo dei due quarti, che valgono il 77 pari, con un Delaney che vuol far dimenticare l'assenza di Schroder. Ma Justise Winslow e Kelly Olynyk, oltre a una registrazione della difesa da parte di Spoelstra (bisogna sopperire all'assenza di Whiteside), rimettono in corsa gli Heat che vincono.

Finisce 104-93. Boxscore: 21 Richardson, 20 Ellington, 19 Dragic, 10p+10r Olynyk, 10 Waiters per Miami; 20 Bazemore e Prince, 14p+11r Collins, 11p+2r+2as Belinelli, 10 Delaney per Atlanta.