VERSIONE MOBILE
 Giovedì 27 Novembre 2014
LEGA A
EA7 MILANO SEMPRE AL CENTRO DI VOCI DI MERCATO E POSSIBILI CAMBIAMENTI NEL ROSTER. VOI CHI CAMBIERESTE?
  
  
  
  
  

LEGA A

Milano si beve Cantù davanti ad oltre 8200 spettatori e alle telecamere di Rai Sport 1

16.04.2012 00:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 629 volte

Mancava Bremer a Milano e allora Scariolo ha buttato nella mischia Giachetti che non ha fatto sentire la sua mancanza, ma l' EA7  Emporio Armani ha giocato come vuole il suo coach e dal perimetro è saltato fuori anche un Alessandro Gentile che, forse, giocar così bene con Milano non l'avevamo ancora visto e menomale che era... acciaccato. Due parole anche per Bourousis, il gigante greco sta diventando una spina nel fianco per tutte le difese avversarie e la sua stazza fisica gli permette di duellare con gente dal passo più felino del suo, ma la stoppata è sempre dietro all'angolo. L' Olimpia ha trovato una Bennet con le gambe stanche per la sfida vinta con Siena, ha lottato ugualmente, ha salvato la passività del risultato che stava diventando di dimensioni poco reali (più volte sotto anche di 18 punti), poi, grazie anche ad un finale in calando dei padroni di casa si è riconciliata un po' con il punteggio finale con in campo un Perkins da dimenticare, cocciuto e...bisbetico. Sottotono anche Fotsis, ma è stato un derby fin troppo ai fiori di rosa.

La cronaca (Olimpia basket Milano):

Davanti a oltre 8200 persone l'Olimpia EA7 - Emporio Armani vince il derby contro la Bennet Cantù con il punteggio di 72-64. Dopo il 9-11 del primo quarto, l'Olimpia ha sempre condotto fino all'ultimo minuto della partita. Grande protagonista, nel primo tempo, Jacopo Giachetti, che ha realizzato 12 punti, con Alessandro Gentile e Ionannis Bourousis, autori rispettivamente di 18 e 17 punti. Il calendario prevede ora la doppia trasferta sul campo di Avellino domenica prossima e di Roma il 25 aprile alle ore 20.30.

1°quarto: l'Olimpia parte con Cook, Hairston, Mancinelli, Fotsis e Bourousis. Primo canestro  di Bourousis da due, quindi Perkins replica con la tripla. Markoishvili segna dalla media, Hairston commette infrazione di passi, quindi Marconato colpisce da fuori: 2-7 al 6'. Ancora Marconato schiaccia il 2-9 dell'8 con timeout Olimpia. Radosevic appoggia al vetro, quindi dopo il canesto di Gentile, Hairston piazza la tripla del 9-11 al 10'.

2°quarto: pareggio di Radosevic, quindi Giachetti piazza la tripla e lo fa anche Gentile subendo il fallo di Mazzarino: 18-12 al 12'. Gentile torna a segnare il 20-15, segna anche Bourosis, quindi Giachetti segna 6 punti consecutivi e sul 28-17 c'è timeout Trinchieri. Ancora Giachetti da tre punti, quindi doppio Hairston dalla lunetta per il 33-20 del 18'. Gentile realizza l'undicesimo punto per il 36-24, quindi Cinciarini segna col fallo dello stesso Gentile. Ultimi 15": Bourousis subisce il fallo di Brunner e segna i due liberi del 38-26 all'intervallo.

3°quarto: Bourousis converte l'assist di Cook, Basile mette una tripla, ma ancora Bourousis segna in semigancio il 42-29. Cook piazza la tripla del 45-31, quindi Gentile quella del 48-33. Segna Markoishvili per la Bennet, poi Bourousis subisce il fallo di Perkins e segna i due liberi del 50-35 del 25'. Mancinelli schiaccia dopo un recupero, quindi Bourousis dalla lunetta mette il libero del 53-35 al 26'. Gentile realizza il suo sedicesimo punto per il 55-35 al 27'. Cinque punti consecutivi per Cantù e sul 55-40 timeout Scariolo. Due liberi per Giachetti e 57-44 a 47" dalla fine del periodo che termina 58-47.

Ultimo quarto: tripla di Melli, libero di Radosevic e 62-47 al 31'30". Cook segna dalla il nuovo 64-47, quindi Gentile replica a Mazzarino per il 66-49 del 33'. Bourousis in semigancio realizza il quindicesimo punto per il 68-53 del 36'. Il primo canestro di Fotsis è quello del 70-55, prima di altri due liberi di Bourousis del 72-55 al 38'. Il punteggio non è mai in discussione e la gara termina 72-64 per la gioia degli 8200 del Mediolanum Forum.

 


Altre notizie - Lega A
Altre notizie
 

LA PALLACANESTRO CON LO STRAPPO...SULLA CAMICIA

Milano batte Varese ma più che  la partita ha fatto parlare la ridicola sceneggiata dell’allenatore della Openjobmetis. Il conductor deve essere lucido e sereno altrimenti  genera soltanto energia negativa che va a penalizzare la squadra. Non tirate in ball...

I KNICKS METTONO SOLO PAURA AI MAVS, CHE PASSANO ALL'OVERTIME

Senza la star strapagata in campo Carmelo Anthony, i Knicks (4-12) vanno vicini alla vittoria in quel di Dallas,...

SACRIPANTI: «VITTORIA E PUNTO DI VANTAGGIO NELLO SCONTRO DIRETTO: ABBIAMO UNA SPERANZA»

Coach Stefano Sacripanti commenta così la vittoria della sua FoxTown nella sfida importantissima contro gli Artland...

TENICA: LA MISSION PRIMARIA E ALTRO…IN CROAZIA

La Mission primaria degli Istruttori di Basket è quella di portare le Nuove Generazioni ai massimi livelli...

CORTE FEDERALE DI APPELLO. ACCOLTO IL RICORSO DEL TESSERATO ALBERANI

La Corte Federale di Appello ha accolto il ricorso del tesserato Nicola Alberani (general manager Acea Virtus Roma) non...

NICCOLÒ TRIGARI: “TRAPANI? USCIRÀ DALLA CRISI”

Il campionato di A2 Gold è dominato da Verona, con nove vittorie su nove. Ci sono delle rivali all’altezza o...

MOBYT FERRARA:BENFATTO E HASBROUCK ELEGGIBILI PER LNP ALL STAR GAME 2015

Comunicato Stampa - MICHELE BENFATTO E KENNY HASBROUCK TRA GLI ELEGGIBILI DELLA LNP ALL STAR GAME 2015: C’è un...

AMATORI PESCARA, QUATTRO CHIACCHIERE CON COACH SALVEMINI

Intervista al nuovo coach dell’Amatori Pescara, Giorgio Salvemini. Giorgio presentati ai tifosi dell’Amatori:...

CASA EURO TARANTO, LA GIOIA DOPO LA VITTORIA NEL DERBY

Parziale di 13-4 in 5 minuti: sta tutta in questi numeri la vittoria del derby da parte della Casa Euro Basket Taranto. Un...

LE SOCIETÀ FEMMINILI SARDE MINACCIANO IL RITIRO DAI CAMPIONATI

Le società sportive di basket femminile della Sardegna: Astro Cagliari (A2), Cus Cagliari (A1), Mercede Alghero (A2),...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.