VERSIONE MOBILE
 Lunedì 20 Ottobre 2014
LEGA A
SERIE A AL VIA. CHI TROVEREMO IN TESTA ALLA CLASSIFICA DOPO LE PRIME CINQUE GIORNATE DI CAMPIONATO?
  
  
  
  
  
  
  
  

LEGA A

Milano si beve Cantù davanti ad oltre 8200 spettatori e alle telecamere di Rai Sport 1

16.04.2012 00:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 611 volte

Mancava Bremer a Milano e allora Scariolo ha buttato nella mischia Giachetti che non ha fatto sentire la sua mancanza, ma l' EA7  Emporio Armani ha giocato come vuole il suo coach e dal perimetro è saltato fuori anche un Alessandro Gentile che, forse, giocar così bene con Milano non l'avevamo ancora visto e menomale che era... acciaccato. Due parole anche per Bourousis, il gigante greco sta diventando una spina nel fianco per tutte le difese avversarie e la sua stazza fisica gli permette di duellare con gente dal passo più felino del suo, ma la stoppata è sempre dietro all'angolo. L' Olimpia ha trovato una Bennet con le gambe stanche per la sfida vinta con Siena, ha lottato ugualmente, ha salvato la passività del risultato che stava diventando di dimensioni poco reali (più volte sotto anche di 18 punti), poi, grazie anche ad un finale in calando dei padroni di casa si è riconciliata un po' con il punteggio finale con in campo un Perkins da dimenticare, cocciuto e...bisbetico. Sottotono anche Fotsis, ma è stato un derby fin troppo ai fiori di rosa.

La cronaca (Olimpia basket Milano):

Davanti a oltre 8200 persone l'Olimpia EA7 - Emporio Armani vince il derby contro la Bennet Cantù con il punteggio di 72-64. Dopo il 9-11 del primo quarto, l'Olimpia ha sempre condotto fino all'ultimo minuto della partita. Grande protagonista, nel primo tempo, Jacopo Giachetti, che ha realizzato 12 punti, con Alessandro Gentile e Ionannis Bourousis, autori rispettivamente di 18 e 17 punti. Il calendario prevede ora la doppia trasferta sul campo di Avellino domenica prossima e di Roma il 25 aprile alle ore 20.30.

1°quarto: l'Olimpia parte con Cook, Hairston, Mancinelli, Fotsis e Bourousis. Primo canestro  di Bourousis da due, quindi Perkins replica con la tripla. Markoishvili segna dalla media, Hairston commette infrazione di passi, quindi Marconato colpisce da fuori: 2-7 al 6'. Ancora Marconato schiaccia il 2-9 dell'8 con timeout Olimpia. Radosevic appoggia al vetro, quindi dopo il canesto di Gentile, Hairston piazza la tripla del 9-11 al 10'.

2°quarto: pareggio di Radosevic, quindi Giachetti piazza la tripla e lo fa anche Gentile subendo il fallo di Mazzarino: 18-12 al 12'. Gentile torna a segnare il 20-15, segna anche Bourosis, quindi Giachetti segna 6 punti consecutivi e sul 28-17 c'è timeout Trinchieri. Ancora Giachetti da tre punti, quindi doppio Hairston dalla lunetta per il 33-20 del 18'. Gentile realizza l'undicesimo punto per il 36-24, quindi Cinciarini segna col fallo dello stesso Gentile. Ultimi 15": Bourousis subisce il fallo di Brunner e segna i due liberi del 38-26 all'intervallo.

3°quarto: Bourousis converte l'assist di Cook, Basile mette una tripla, ma ancora Bourousis segna in semigancio il 42-29. Cook piazza la tripla del 45-31, quindi Gentile quella del 48-33. Segna Markoishvili per la Bennet, poi Bourousis subisce il fallo di Perkins e segna i due liberi del 50-35 del 25'. Mancinelli schiaccia dopo un recupero, quindi Bourousis dalla lunetta mette il libero del 53-35 al 26'. Gentile realizza il suo sedicesimo punto per il 55-35 al 27'. Cinque punti consecutivi per Cantù e sul 55-40 timeout Scariolo. Due liberi per Giachetti e 57-44 a 47" dalla fine del periodo che termina 58-47.

Ultimo quarto: tripla di Melli, libero di Radosevic e 62-47 al 31'30". Cook segna dalla il nuovo 64-47, quindi Gentile replica a Mazzarino per il 66-49 del 33'. Bourousis in semigancio realizza il quindicesimo punto per il 68-53 del 36'. Il primo canestro di Fotsis è quello del 70-55, prima di altri due liberi di Bourousis del 72-55 al 38'. Il punteggio non è mai in discussione e la gara termina 72-64 per la gioia degli 8200 del Mediolanum Forum.

 


Altre notizie - Lega A
Altre notizie
 

CARA PALLACANESTRO....COME RINNOVARTI?

Cara Pallacanestro, hai bisogno di innovazioni e di aperture al mondo esterno  altrimenti gli imprenditori non hanno interesse a entrare in un business che non ha connessioni. Il basketball è lo sport innovativo per antonomasia ma ultimamente quali proposte sono degne...

ROCKETS OVER GOLDEN STATE

Preseason che serve alla NBA per pubblicizzarsi. Alla State farm Arena di Hidalgo, Texas, si incontrano Houston e Golden...

YAKOUBA DIAWARA "PER VARESE È PREFERIBILE IL RUOLO DI SORPRESA"

L'MVP di Varese-Cantù prima di campionato è l'uomo al centro dell'attenzione mediatica. Logico che...

SUCCESSO PER LA PRESENTAZIONE DI AMERICAN DREAM CON MAMOLI, ZANINI E UNA COMPARSA DI BUFFA

In una Libreria Dello Sport ricolma di passione a spicchi è andata in scena la presentazione di American Dream....

MATTEO IMBRÒ "FELICE DI RITORNARE A GIOCARE DAVANTI LA MIA GENTE"

Una giornata particolare. Per Matteo Imbrò, la sfida con Capo d’Orlando significa tanto, anche più della...

SINFONIA ASSIGECO A JESI: CON LE TORRI E ALESSANDRI ARRIVA IL SECONDO BRINDISI

JESI Una mano sugli occhi lucidi e una sul cuore palpitante, riaffiorano prepotenti i ricordi del passato di Andrea Zanchi...

IMOLA - TORTONA: LE PAGELLE

Imola: De Nicolao 6: La sua regia comincia pian piano a convincere. Con lui in campo la squadra gira che è un...

L'AMBROSIA BISCEGLIE RISPETTA I FAVORI DEL PRONOSTICO E S'IMPONE SU ISERNIA AL PALADOLMEN

Pronostico rispettato nel confronto del PalaDolmen fra l'Ambrosia Bisceglie e il giovane team di Isernia. I nerazzurri...

VIRTUS SOVRANA PULIZIE , ABBATTUTA VALDISISVE

La Sovrana Pulizie fa la voce grossa e conquista una vittoria netta e mai in discussione contro la Lorex Sport Valdisieve,...

L'ASTRO REGGE TRE TEMPI POI AFFONDA SUL PARQUET DI FERRARA

Niente da fare per l’Astro Cagliari. La squadra cepina si è arresa ieri alla forte PFF Group Ferrara per 82-66....
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.