VERSIONE MOBILE
 Lunedì 1 Settembre 2014
LEGA A
FIBA WORLD CUP 2014: CHI SARA' CAMPIONE
  
  
  

LEGA A

Milano si beve Cantù davanti ad oltre 8200 spettatori e alle telecamere di Rai Sport 1

16.04.2012 00:22 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 601 volte

Mancava Bremer a Milano e allora Scariolo ha buttato nella mischia Giachetti che non ha fatto sentire la sua mancanza, ma l' EA7  Emporio Armani ha giocato come vuole il suo coach e dal perimetro è saltato fuori anche un Alessandro Gentile che, forse, giocar così bene con Milano non l'avevamo ancora visto e menomale che era... acciaccato. Due parole anche per Bourousis, il gigante greco sta diventando una spina nel fianco per tutte le difese avversarie e la sua stazza fisica gli permette di duellare con gente dal passo più felino del suo, ma la stoppata è sempre dietro all'angolo. L' Olimpia ha trovato una Bennet con le gambe stanche per la sfida vinta con Siena, ha lottato ugualmente, ha salvato la passività del risultato che stava diventando di dimensioni poco reali (più volte sotto anche di 18 punti), poi, grazie anche ad un finale in calando dei padroni di casa si è riconciliata un po' con il punteggio finale con in campo un Perkins da dimenticare, cocciuto e...bisbetico. Sottotono anche Fotsis, ma è stato un derby fin troppo ai fiori di rosa.

La cronaca (Olimpia basket Milano):

Davanti a oltre 8200 persone l'Olimpia EA7 - Emporio Armani vince il derby contro la Bennet Cantù con il punteggio di 72-64. Dopo il 9-11 del primo quarto, l'Olimpia ha sempre condotto fino all'ultimo minuto della partita. Grande protagonista, nel primo tempo, Jacopo Giachetti, che ha realizzato 12 punti, con Alessandro Gentile e Ionannis Bourousis, autori rispettivamente di 18 e 17 punti. Il calendario prevede ora la doppia trasferta sul campo di Avellino domenica prossima e di Roma il 25 aprile alle ore 20.30.

1°quarto: l'Olimpia parte con Cook, Hairston, Mancinelli, Fotsis e Bourousis. Primo canestro  di Bourousis da due, quindi Perkins replica con la tripla. Markoishvili segna dalla media, Hairston commette infrazione di passi, quindi Marconato colpisce da fuori: 2-7 al 6'. Ancora Marconato schiaccia il 2-9 dell'8 con timeout Olimpia. Radosevic appoggia al vetro, quindi dopo il canesto di Gentile, Hairston piazza la tripla del 9-11 al 10'.

2°quarto: pareggio di Radosevic, quindi Giachetti piazza la tripla e lo fa anche Gentile subendo il fallo di Mazzarino: 18-12 al 12'. Gentile torna a segnare il 20-15, segna anche Bourosis, quindi Giachetti segna 6 punti consecutivi e sul 28-17 c'è timeout Trinchieri. Ancora Giachetti da tre punti, quindi doppio Hairston dalla lunetta per il 33-20 del 18'. Gentile realizza l'undicesimo punto per il 36-24, quindi Cinciarini segna col fallo dello stesso Gentile. Ultimi 15": Bourousis subisce il fallo di Brunner e segna i due liberi del 38-26 all'intervallo.

3°quarto: Bourousis converte l'assist di Cook, Basile mette una tripla, ma ancora Bourousis segna in semigancio il 42-29. Cook piazza la tripla del 45-31, quindi Gentile quella del 48-33. Segna Markoishvili per la Bennet, poi Bourousis subisce il fallo di Perkins e segna i due liberi del 50-35 del 25'. Mancinelli schiaccia dopo un recupero, quindi Bourousis dalla lunetta mette il libero del 53-35 al 26'. Gentile realizza il suo sedicesimo punto per il 55-35 al 27'. Cinque punti consecutivi per Cantù e sul 55-40 timeout Scariolo. Due liberi per Giachetti e 57-44 a 47" dalla fine del periodo che termina 58-47.

Ultimo quarto: tripla di Melli, libero di Radosevic e 62-47 al 31'30". Cook segna dalla il nuovo 64-47, quindi Gentile replica a Mazzarino per il 66-49 del 33'. Bourousis in semigancio realizza il quindicesimo punto per il 68-53 del 36'. Il primo canestro di Fotsis è quello del 70-55, prima di altri due liberi di Bourousis del 72-55 al 38'. Il punteggio non è mai in discussione e la gara termina 72-64 per la gioia degli 8200 del Mediolanum Forum.

 


Altre notizie - Lega A
Altre notizie
 

IL TALENT SCOUT (L’ESPLORATORE)

di Giovanni Venuto, coach. Cerchiamo di esaminare alcune differenze che sono sostanziali per essere identificati oltre che come TECNICI anche come  “TALENT SCOUT”. La prima differenza è che in passato, in assenza dei Procuratori Moderni, la scelt...

LUKE HANCOCK FIRMA CON I GRIZZLIES

Luke Hankock, fresco vincitore del campionato NCAA con Louisville ma undrafted a giugno, ha raggiunto l'accordo per un...

LA FANTASTICA ESTATE 2004 DI ROBERTO CHIACIG

A 40 anni la carriera di Roberto Chiacig non è ancora finita, è troppo giovane per la Nazionale Over 40 e per...

IL PEPERONCINO NERO DI OSCAR ELENI

Oscar Eleni davanti ad una fotografia di sir Richard Attenbrough, il caro Ics della Grande Fuga, il genio che ci ha dato...

LA SIDIGAS AVELLINO RINNOVA CON CAVALIERO

Sidigas Scandone Avellino comunica di aver raggiunto un accordo di rinnovo contrattuale con Daniele Cavaliero, che pertanto...

TRAPANI SCALDA I MOTORI, DUE TEST IN PROGRAMMA

Inizia oggi la terza settimana di preparazione della Pallacanestro Trapani. Una settimana diversa dalle precedenti,...

VIOLA REGGIO CALABRIA, ARRIVA IL GIOVANE PLAY NICOLA DE MEO

La Viola Basket comunica di avere acquisiti i diritti relativi al playmaker Nicola De Meo, classe 1996, 186 cm....

MENS SANA 1871, IL 24 SETTEMBRE IL MEMORIAL BELLAVEGLIA

Si arricchisce il precampionato della Mens Sana 1871, con un classico dell’estate biancoverde. Mercoledì 24...

VIRTUS POZZUOLI PUNTA SUL GRUPPO E LA DIFESA

~“Squadra che vince non si cambia” è una delle principali “massime” calcistiche che la Virtus...

ILENIA CORDOLA CONFERMATA IN MECCANICA NOVA, L'ALA TORINESE PRONTA AL SUO SECONDO ANNO A BOLOGNA

La squadra 2014/2015 è sempre più definita e delineata, oggi con piacere Libertas Basket può annunciare...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy