MERCATO A - La Virtus Bologna ci prova con Christian Burns ma Cantù rifiuta

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2746 volte
MERCATO A - La Virtus Bologna ci prova con Christian Burns ma Cantù rifiuta

Secondo quanto riferisce Spicchi d'Arancia, Cantù pagherà entro martedì la pendenza dei 37mila euro più 3mila di multa per la terza rata FIP. In vista delle ormai quasi certe dimissioni di Irina Gerasimenko, si legge dalla newsletter, il nuovo presidente nominato all'assemblea dei soci di venerdì potrebbe essere Toni Cappellari oppure Sergio Paparelli, uno degli attuali soci all'1%.

Nel frattempo la Pallacanestro Cantù avrebbe ricevuto proposte per Jaime Smith e Christian Burns da altre squadre di Serie A. Per l'ex Brescia si sarebbe mossa la Virtus Bologna, come conferma Davide Trebbi via Twitter, anche se Cantù avrebbe già rifiutato l'offerta.