Lega A - Varese, Caja: «Complimenti ai ragazzi che si sono battuti con grande ardore»

26.12.2017 18:39 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 236 volte
Lega A - Varese, Caja: «Complimenti ai ragazzi che si sono battuti con grande ardore»

Sala stampa con le parole di coach Attilio Caja al termine di Pallacanestro Varese-Segafredo Virtus Bologna: «Penso che si stata una gara equilibrata nella quale ambedue le squadre meritavano di vincere. Gli episodi sono quelli decisivi e in questo equilibrio gli arbitri hanno deciso chi doveva vincere e chi doveva perdere. Vedasi i passi sanzionati a Tambone che valevano il +4 per noi o l’episodio del tabellone. Sarebbe stato bello che a decidere la partita fosse stato il campo.

Parlando della partita non posso che essere orgoglioso della gara fatta da Giancarlo Ferrero. E’ stato un capitano eccellente, ha fatto cose egregie sotto ogni punto di vista, sia tecnico che fisico e i suoi 17 punti valgono come i 32 di un grande giocatore come Alessandro Gentile. La squadra dal punto di vista dell’applicazione è stata eccellente, si è battuta giocando con grande ardore e applicazione difensiva pur avendo meno esperienza di Bologna. Aver costretto la Virtus a giocarsela fino alla fine vuol dire che abbiamo fatto una grande prova difensiva. Peccato però per quelle decisioni arbitrali che hanno deciso l’incontro».