Lega A - Trento vs Reggio Emilia, il preview

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 398 volte
Fonte: Ufficio Stampa Trento
Lega A - Trento vs Reggio Emilia, il preview

Domenica 29 ottobre alle ore 20.15 la Dolomiti Energia Trentino (1-3) affronta al PalaTrento la Grissin Bon Reggio Emilia (0-4) nel match valido per la quinta giornata di campionato di Serie A PosteMobile (biglietti disponibili online a questo link).

QUI GRISSIN BON REGGIO EMILIA La squadra allenata da coach Max Menetti ha cominciato la propria stagione in Serie A con quattro sconfitte in altrettanti incontri, ma è reduce da due belle vittorie in EuroCup che hanno rilanciato le ambizioni di un club che negli ultimi tre anni ha raggiunto due finali scudetto, e che nonostante i tanti cambiamenti si presenta al PalaTrento con un roster ricco di talento ed esperienza. Amedeo Della Vallesta vivendo un fantastico avvio di stagione: miglior marcatore assoluto in EuroCup (22,3 a serata) e sesto in campionato (quasi 18 di media), la guardia di Reggio è capace di accendersi e di lasciare il segno in ogni momento dell’incontro. Al PalaTrento Della Valle ha un record personale di 31 punti a segno realizzati nel match di ritorno della stagione 2015-16. Nel reparto esterni di Reggio brillano anche Manuchar Markoishvili, uomo squadra di rara eleganza (7,5 punti e quasi 4 assist di media per il nazionale georgiano) e Federico Mussini, tornato in Italia dopo l’esperienza a St. John’s University. Dalla panchina sono pronti a dare minuti di qualità e fiammate offensive il giovane azzurrino Leonardo Candi (classe ‘97) e la combo guard americanaGarrett Nevels, che ha segnato quasi 10 punti di media nelle prime partite di campionato ma la cui presenza è in dubbio a causa di un infortunio all’anca. Un infortunio ben più grave, al ginocchio, ha costretto invece ai box il centro Riccardo Cervi: a proteggere ed attaccare l’area, in attesa del rientro del centrone reggiano, ci sono l’esplosivo Jalen Reynolds (in campionato 7 punti e 6 rimbalzi a partita) e la classe dell’ex bianconero Julian Wright, giocatore totale con proprietà di palleggio da esterno e fisico da lungo. Anche il francese Landing Sanèdà versatilità e perimetralità all’attacco dei biancorossi, che nel reparto ali hanno aggiunto un altro italiano di prospettiva come l’ex capitano di Biella Niccolò De Vico.

QUI DOLOMITI ENERGIA TRENTINO I bianconeri arrivano al posticipo contro Reggio Emilia reduci da quattro sconfitte consecutive fra campionato ed EuroCup, ma confermandosi in crescita nonostante i tanti alti e bassi che sono costati molto ai trentini in termini di risultati e punti in classifica. Coach Maurizio Buscaglia può contare sul suo roster al completo.

I PRECEDENTI Sono 9 i precedenti fra Trento e Reggio Emiliagiocati negli ultimi anni in Serie A, Coppa Italia ed EuroCupla Grissin Bon ha avuto la meglio in 6 occasioni, 3 le vittorie dei bianconeri. Contro gli emiliani Trentogiocò la sua prima storica partita in Serie A, con i bianconeri che persero 69-78 al PalaTrento nonostante i 26 punti di Tony Mitchell. La Dolomiti Energia dopo essere uscita sconfitta anche dal match di ritorno e da quello combattutissimo di Coppa Italia, infranse il “tabù” reggiano solo nei primi mesi del 2016, con la doppia vittoria nel girone delle Last 32 di EuroCup che contribuì a lanciare Trento verso la fase finale della coppa europea. Lo scorso anno la prima vittoria in Serie A contro la Grissin Bon, un 75-87 al PalaBigi con 26 punti di Baldi Rossi.

MEDIA E ARBITRI La gara sarà arbitrata da Alessandro MartoliniEmanuele Aronne e Alessandro Nicolini e sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 20.00 su Rai Sport + HD ed Eurosport Player, oltre che in radiocronaca diretta dal media partner bianconero Radio Dolomiti. La differita del match andrà in onda martedì sera alle 20.45 su Trentino TV. Play by play e statistiche aggiornate dell'incontro saranno disponibili su legabasket.itmentre sui canali social ufficiali bianconeri si potrà accedere ad aggiornamenti sul match, photo-gallery e report