Lega A - Sacripanti "Per noi e Avellino questo è un premio pazzesco"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1116 volte
Lega A - Sacripanti "Per noi e Avellino questo è un premio pazzesco"

Finale all'ultimo secondo sigillato dal canestro di Maarten Leunen; il commento a caldo della gara ai microfoni di Skysport tocca così al coach irpino Pino Sacripanti: "La nostra squadra quest'anno ha avuto tante difficoltà, sempre stata unita e questo 3-0, una serie dominante anche se stasera potevamo anche perdere. Sono ragazzi splendidi, lavorano sempre, l'emozione a mille dopo una stagione del genere siamo tra i primi quattro.

Ragland? Ha fatto avanti/indietro due volte dall'America; penso che il dolore che provi sia immenso per una morte terribile come quella del fratello. Però è voluto rimanere con noi, ha voluto giocare, era concentratissimo. Per me è una difficoltà gestire lui e Fesenko perché non avevano tanti minuti nelle gambe. Per noi veramente un bel premio. Leunen? uomo di fiducia, grande persona, grande personaggio. Ma ora lasciami dire che c'è tutta Avellino a gioire davanti gli schermi e per noi è un premio pazzesco perché è un pubblico meraviglioso che ci è sempre stato vicino, hanno sempre riempito il palazzo e ora sono pronti a giocare la semifinale con noi. Ora bene questa pausa così da poter ripigliare, per Fesenko, per Joe (Ragland, ndr) che deve ritrovare il ritmo. abbiamo bisogno di palestra e terapie, e di prepararci mentalmente".