Lega A - Reggiana, Menetti chiede grande attenzione verso una squadra di talento come Sassari

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 365 volte
Lega A - Reggiana, Menetti chiede grande attenzione verso una squadra di talento come Sassari

Max Menetti sta preparando la syua Reggiana alla sfida contro il Banco di Sardegna. Ecco le sue considerazioni pre-match: "Qualche ammaccatura in questi nostri giri europei l'abbiamo collezionata. Siamo preoccupati per una botta presa al ginocchio da Markoishvili a Limoges, per un colpo al costato ricevuto da Riccardo Cervi. E Nevels è rientrato in preda ad un attacco influenzale. abbiamo 48 ore per riprenderci e penso che ci riusciremo al 100% (palla a due ore 18:00 domenica al PalaBigi, diretta Eurosport player). Noi dobbiamo avere la forza di pensare a una partita alla volta, lottare per fare un altro passo verso quota 20 punti che per noi significa salvezza. E che, per come avevamo iniziato la stagione, rimane il primo obiettivo.

Sassari? Si tratta di una bella squadra, con tanto talento, sarà senz’altro un bel banco di prova soprattutto dopo il loro ultimo arrivo, Bostic: vincere sarebbe una bella controprova della qualità del lavoro che stiamo facendo. Polonara? Achille è un ragazzo che ha fatto tre anni belli qua, soprattutto a livello umano. Sarà sempre un piacere riabbracciarlo, sta facendo un ottimo campionato e quindi anche lui sarà uno dei quei giocatori da tenere d'occhio in una squadra che ha grande talento molto più di quello che dice la classifica".