Lega A - Red October Cantù di scena al PalaCarrara della The Flexx Pistoia

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 278 volte
Lega A - Red October Cantù di scena al PalaCarrara della The Flexx Pistoia

sera, alle ore 20:45 al “PalaCarrara” di Pistoia, la Red October Cantù di coach Marco Sodini affronterà la The Flexx per la sesta giornata del campionato di Serie A PosteMobile. I biancoblù arrivano al match con due successi e tre ko nelle prime cinque partite, lo stesso bilancio dei padroni di casa, battuti da Varese nell’ultimo turno per 81 a 73. I toscani, contrariamente a Jeremy Chappell e compagni, vengono da tre sconfitte consecutive, maturate dopo le vittorie con Capo d’Orlando e Brindisi.

GLI AVVERSARI Nel roster allenato da Vincenzo Esposito - eletto coach dell’anno al termine della passata stagione - spiccano alcune individualità, su tutte quella del capitano Ronald Moore. Il playmaker nativo di Philadelphia, alla terza stagione in biancorosso, è tra i migliori passatori dell’intero campionato con 5.6 assist di media a partita (terzo dietro a Luca Vitali e Diante Garrett). Nell’ultima gara giocata da Pistoia, Moore ha chiuso con 13 punti a referto risultando il top scorer della The Flexx, punti che non sono comunque bastati ad evitare la sconfitta al “PalA2A” di Masnago. Moore, che di Pistoia non è soltanto il capitano ma ne è anche il leader in campo, segna 10.4 punti di media e cattura 4 rimbalzi a partita, tirando con il 47.6% da tre (10 triple a bersaglio finora su 21 tentate). Nelle statistiche dei singoli spicca anche Markus Kennedy, terzo nella graduatoria dei migliori rimbalzisti della lega con oltre 10 rimbalzi di media a partita (4 offensivi). Il lungo americano sfiora la doppia doppia di media, aggiungendo ai rimbalzi anche 9.8 punti ad allacciata di scarpe. Ed è proprio grazie alla presenza di Kennedy sotto canestro che Pistoia comanda la classifica dei rimbalzi, riuscendo a prenderne 41 di media, contro i 34.8 dei brianzoli (decima posizione). Una statistica che potrebbe incidere molto sulla gara di domani, come giustamente sottolineato da coach Marco Sodini in occasione della conferenza stampa di presentazione del match. Un’altra presenza importante nel roster toscano è rappresentata dal georgiano Duda Sanadze, ala classe ’92 protagonista con la sua Nazionale ai recenti campionati europei. Il numero ventiquattro della The Flexx è attualmente il miglior tiratore di liberi della Serie A, con un ottimo 93.3% dalla lunetta (14/15). Inoltre, per la gara contro la Red October coach Esposito potrà contare sull’esperienza e sulla personalità di Jamon Gordon, guardia con alle spalle tante stagioni importanti in Eurolega. Il 33enne della Florida vanta sul proprio curriculum 125 partite nella massima competizione europea per club, dove ha fatto registrare oltre 1000 punti segnati (8.6 di media) con le maglie di Maroussi, Olympiacos, Galatasaray, Efes e Darussafaka, ai quali vanno aggiunti anche 437 assist (3.5).

TRASFERTA INSIDIOSA A Pistoia la Red October non ha mai vinto, uscendo sconfitta quattro volte su quattro incontri disputati. Il “PalaCarrara” si tratta di un vero e proprio fortino: lo scorso anno, infatti, in casa i toscani hanno vinto 13 volte su 15, conquistando quasi tutti i punti tra le proprie mura amiche (26 su 30). Un campo dal quale nella passata stagione sono passate soltanto Sassari e Venezia, mentre si sono arrese grandi squadre come Trento e Milano.

EX DI GIORNATA Tra le fila di Pistoia non ci sono ex canturini, tuttavia, in quelle biancoblù figurano due ex: Andrea Crosariol e David Cournooh, entrambi in Toscana nella stagione precedente. Cournooh, a differenza dell’attuale compagno di squadra, ha lasciato la The Flexx a campionato in corso, trasferendosi in Brianza dopo 14 partite disputate agli ordini di coach Esposito (6.4 punti di media in 21.6 minuti). Quanto a Crosariol, invece, il centro si è trasferito alla Red October al termine della passata stagione, chiusa a 10.3 punti e 5.8 rimbalzi di media in circa 23’ di impiego, scendendo in campo 33 volte con la maglia di Pistoia tra regular season e playoff.

INFO La partita sarà trasmessa come di consueto da Eurosport Player, palla a due alle ore 20:45, radiocronaca su “Radio Cantù” FM 89.600 e su radiocantu.com. Arbitrano l’incontro i signori Weidmann, Attard e Calbucci, i precedenti tra le due squadre pendono a favore della The Flexx, avanti 5 a 3 negli scontri diretti