Lega A - La Red October al PaladelMauro contro la Sidigas degli ex

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 197 volte
Lega A - La Red October al PaladelMauro contro la Sidigas degli ex

Domani sera la Red October Cantù di coach Marco Sodini sarà di scena al “PalaDelMauro” di Avellino per l’anticipo della quinta giornata del campionato di Serie A PosteMobile. La Sidigas, allenata dall’ex biancoblù Stefano Sacripanti, si presenta al match con un bottino di tre vittorie su quattro incontri disputati, trascinata dagli oltre 18 punti di media di Jason Rich, altro ex canturino presente nella squadra campana. Gli irpini arrivano con il morale alto dopo la bella vittoria di mercoledì in FIBA Champions League contro Ostenda, che ha permesso ad Avellino di centrare il secondo successo europeo della stagione, il primo casalingo. Dopo la vittoria esterna di Istanbul nella prima giornata del gruppo D, sull’ostico campo del Besiktas, Rich e compagni avevano rimediato una sconfitta a Nanterre nel turno successivo, salvo poi rifarsi due giorni fa contro la formazione belga (66-57). Nella vittoria contro Ostenda, a rendersi protagonisti sono stati Dezmine Wells e Maarten Leunen: il primo ha segnato 20 punti, mentre il secondo si è messo in mostra con una prova da 7 punti e 11 rimbalzi. Quest’ultimo - capitano della Scandone così come ai tempi di Cantù – sarà il grande ex della partita di sabato sera, insieme a coach “Pino” Sacripanti, che in Brianza ha conquistato tre scudetti giovanili ed una Supercoppa italiana.

Per quanto riguarda il capitolo “ex”, ai due nominati in precedenza (oltre al già citato Jason Rich) bisogna aggiungere anche Massimiliano Oldoini, vice di Sacripanti. Non sarà della partita, invece, l’ex biancoblù Kyrylo Fesenko. Il centro ucraino, a Cantù nella stagione 2015-’16, è fermo ai box a per un’infiammazione ad un ginocchio, che ha costretto Avellino a tuffarsi nel mercato dei lunghi. Proprio nelle ultime ore, infatti, la Scandone è riuscita a tesserare l’esperto pivot austriaco Ben Ortner, giusto in tempo per il match contro la Red October. Il classe ’83 di Innsbruck sarà l’ennesimo ex della partita, passato anche lui dalla Brianza tra il 2009 ed il 2011, dove collezionò 70 presenze in Serie A in maglia biancoblù. In casa Red October, invece, figura soltanto un ex della Sidigas: Andrea Crosariol. In Irpinia, il lungo lombardo disputò l’annata 2008-2009, una stagione storica per Avellino che partecipò per la prima volta all’Eurolega. Quell’anno, Crosariol, disputò 10 gare in campo internazionale con 3.1 punti e 2.4 rimbalzi di media in 12’ sul parquet, mentre furono 30 le partite giocate in Serie A con i colori biancoverdi (7.5 punti e 4.9 rimbalzi di media in poco meno di 20’ di impiego). La partita, in programma sabato 28 ottobre alle ore 20:45, sarà trasmessa su Eurosport Player, radiocronaca su “Radio Cantù” FM 89.600 e su radiocantu.com. Quello di domani sarà il confronto numero 37 tra le due squadre: Red October in vantaggio con 28 vittorie, 12 di queste maturate sul parquet di Avellino. I padroni di casa, invece, contro Cantù hanno vinto soltanto 8 volte in passato. Ad arbitrare la gara del “PalaDelMauro” saranno i signori Baldini, Paglialunga e Di Francesco.