Lega A - È la settimana dell'11° Torneo Internazionale Città di Caorle, l'evento presentato in Comune

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 416 volte
Lega A - È la settimana dell'11° Torneo Internazionale Città di Caorle, l'evento presentato in Comune

Si alza il sipario sull’undicesima edizione del Torneo Internazionale Città di Caorle - “Trofeo Sport System”. L’evento, in programma venerdì 15 e sabato 16 settembre al Palamare Valter Vicentini di Caorle, è stato illustrato lunedì mattina presso la Sala Consiliare del Comune del litorale veneziano, alla presenza di diversi ospiti importanti, tra cui i rappresentanti di tutte le squadre partecipanti.

A fare gli onori di casa è stato l’Assessore allo Sport di Caorle, Giuseppe Boatto: «Siamo orgogliosi di avere quattro squadre internazionali di questo livello, tra cui i campioni d’Italia. Il parquet del Palamare è completamente nuovo, e sarà proprio il torneo ad inaugurarlo. Sarà sicuramente anche quest'anno un torneo affascinante, in bocca al lupo a tutte le partecipanti».

«È sempre un piacere avere nel nostro territorio delle manifestazioni con un così elevato tasso tecnico - ha spiegato Stefano Teso, Consigliere Regionale della FIP Veneto - Faccio anch'io un in bocca al lupo a tutte le squadre e in special modo alle nostre Venezia e Treviso, due società che lavorano tantissimo anche a livello giovanile. Il loro contributo a livello di movimento regionale è fondamentale».

Per i campioni d'Italia dell'Umana Reyer Venezia c'era Francesco Rigo, responsabile della comunicazione: «Da quando è iniziato il progetto del patron Brugnaro la Reyer ha sempre voluto abbracciare tutto il territorio veneziano, e a Caorle ci sentiamo a casa. Anche quest'anno il torneo è molto competitivo e sarà un test importante per il precampionato della squadra».

Accompagnato dal capitano Artem Zabelin, per i russi dell'Avtodor Saratov (in raduno a Caorle già da una settimana) c'era il coach veneziano Andrea Mazzon: «Intanto ringrazio l'organizzazione, tutto sta funzionando benissimo in questo nostro soggiorno a Caorle. Conosco bene queste zone e anche il torneo, ho partecipato diverse volte (vincendo le prime due edizioni con Bologna e Salonicco, ndr) ed è sempre un piacere tornare».

Prima partecipazione a Caorle per la Openjobmetis Varese, presente con il Direttore Generale Claudio Coldebella: «Nel palazzetto di Caorle si viene sempre volentieri a giocare, io ci ero stato già con Treviso e Milano e quando mi è stato proposto di tornare non ho esitato un secondo, anche perché il livello delle squadre è ottimo. La semifinale con Treviso per me sarà un po' come tornare indietro nel tempo, una sfida interessante contro una squadra che negli ultimi anni ha sempre fatto benissimo».

Andrea Gracis, direttore sportivo della De' Longhi Treviso, ha spiegato: «Anche noi siamo molto felici di essere qui, la nostra finora breve storia in serie A è legata a questo Torneo, al quale partecipiamo da quattro anni. Per noi affrontare squadre di A1 o straniere del livello del Saratov è sicuramente un momento importante di verifica, in questo momento del precampionato».

A chiudere c'è stato l'intervento di Fabio Coldebella, titolare di Veritas832 che organizza l'evento: «Come tutti gli anni sarà un torneo competitivo, sono sicuro che lo spettacolo sarà ottimo. Ci tengo ovviamente a ringraziare l'Amministrazione, la Fondazione Caorle Città dello Sport, la società locale del Basket Veneto Orientale Caorle e il main sponsor della manifestazione Sport System, senza il cui aiuto organizzare questo torneo sarebbe impossibile. E ringrazio anche la Reyer, che venerdì prima della sua partita sarà in Comune per fare visita all'Amministrazione e alla città di Caorle».


IL PROGRAMMA. Questo il programma delle semifinali di venerdì 15 settembre (sabato 16 le due finali agli stessi orari):
h 18.00: Umana Reyer Venezia - Avtodor Saratov
h 20.30: Openjobmetis Varese - De' Longhi Treviso

DIRETTA STREAMING. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta streaming gratuita sulla pagina Facebook Torneo Città di Caorle. Il servizio è fornito da Hellas Advertising & Marketing, che già si occupa durante l'anno dello streaming delle Finali Nazionali giovanili.

INFO BIGLIETTI. I biglietti validi per un'intera giornata di gare (10 euro, gratis gli under 12) saranno acquistabili direttamente presso le casse del Palamare sia venerdì che sabato, a partire dalle 17.00. Per info e richieste di accrediti stampa: ufficiostampa@veritas832.it

L’ALBO D’ORO. Queste le vincitrici delle prime dieci edizioni: Fortitudo Bologna (2007), Aris Salonicco (2008), Pallacanestro Cantù (2009), Pallacanestro Cantù (2010), Olimpia Milano (2011), Pallacanestro Cantù (2012), Scandone Avellino (2013), Lokomotiv Kuban (2014), De' Longhi Treviso (2015), Zalgiris Kaunas (2016).