Lega A - Cantù, Cappellari for president: "Nessuno me l'ha chiesto"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 644 volte
Lega A - Cantù, Cappellari for president: "Nessuno me l'ha chiesto"

Intorno al fortino della Pallacanestro Cantù sono sempre più alte le voci che vogliono in arrivo le dimissioni di Irina Gerasimenko e l'arrivo di un nuovo presidente. Chi possa essere o se esiste una cordata in grado di rilevare le quote del proprietario della Red October nessuno sembra in grado di confermarlo, a stamani. Secondo La Provincia potrebbe toccare la carica all'attuale Gm Toni Cappellari, che a domanda risponde: "Ufficialmente non ho ricevuto alcun tipo di comunicazione al riguardo, anche se ammetto di aver io stesso udito questa voce circolare nei corridoi - afferma il gm -. Senza voler fare il fenomeno, sono già stato presidente a Varese e vicepresidente a Milano per cui so bene quale tipo di responsabilità andrei ad assumere e a cosa andrei incontro. Prima di tutto, però, nell'eventualità bisogna vedere cosa mi proporrebbero". E con i soci di minoranza che risultano non concordare sul da farsi, da Anna Cremascoli a Alfredo Marson, passando per Antonio Munafò, Sergio Paparelli, Stefano Salice e Natale Verga pensare a un presidente esterno risulta complesso: con portafoglio o senza?