Lega A - Al PalaTrento arriva Cantù: ecco i precedenti

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 149 volte
Lega A - Al PalaTrento arriva Cantù: ecco i precedenti

Stasera alle ore 20:30 la Red October Cantù di coach Marco Sodini sarà di scena al “PalaTrento” per l’anticipo della diciannovesima giornata del campionato di Serie A PosteMobile, quarta di ritorno. L’avversaria è la Dolomiti Energia Trentino, formazione vice campione d’Italia in carica, arrivata lo scorso anno ad un passo dallo scudetto, fermata in finale soltanto dall’Umana Reyer Venezia e da qualche infortunio di troppo. Di quella squadra, giunta a sorpresa fino in fondo, è rimasto ancora tanto. Sono, infatti, ben sette i giocatori ancora presenti nell’organico bianconero per la stagione 2017-2018: Dominique Sutton, Shavon Shields, Luca Lechthaler, Beto Gomes, Diego Flaccadori, il capitano “Toto” Forray e Dustin Hogue, rientrato alla base a stagione in corso dopo una breve parentesi in Turchia.

I PRECEDENTI
Trento e Cantù si sono affrontate soltanto sette volte in passato, precedenti a favore della Red October, avanti 4 a 3. L’ultimo confronto in terra trentina risale alla stagione 2016-2017, risultato finale a favore di Cantù, vittoriosa in trasferta 77 a 68 al termine di una partita condizionata dallo 0/20 dall’arco dei padroni di casa.

IL MATCH DI ANDATA
All’andata al “PalaBancoDesio” finì 88 a 80 per i biancoblù, trascinati dal proprio capitano, Jeremy Chappell, autore di una prestazione strabiliante da 24 punti, 4 assist, 6 rimbalzi, 7 palloni recuperati (0 perse) e 37 di valutazione. Il resto poi lo fecero Jaime Smith, ottimo in cabina di regia con 8 assist, e Christian Burns con 9 rimbalzi catturati. A Trento, invece, non bastò la performance da 14 punti e 12 rimbalzi di Sutton, il quale chiuse con 21 di valutazione. Top scorer per gli ospiti Beto Gomes con 15 punti e 8 rimbalzi.

MEDIA E ARBITRI
La partita sarà trasmessa in diretta da Eurosport 2 ed Eurosport Player, radiocronaca su Radio Cantù 89.600 FM e streaming su radiocantu.com. Arbitrano l’incontro i signori Gabriele Bettini, Luca Weidmann e Mauro Belfiore. La Red October, oltre all’infortunato Randy Culpepper, rischia di dover fare a meno anche del centro titolare Andrea Crosariol, alle prese con dei forti dolori alla schiena. Trento, invece, ritrova l’esterno messicano Jorge Gutierrez, tornato a disposizione di coach Maurizio Buscaglia dopo due turni di squalifica.