VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 6 Maggio 2015
LEGA A
LEGA A

Burrasca Teramo, squadra in agitazione

27.04.2012 21:38 di Anja Cantagalli  articolo letto 1186 volte
Burrasca Teramo, squadra in agitazione

Sembrava dover essere una normale giornata di allenamento. Così non è stato. Teramo, intesa come staff e squadra, sono chiusi in silenzio stampa in attesa di prendere decisioni sull'immediato futuro. A poco sembra essere servita una riunione avvenuta con il presidente Lino Pellecchia.
Ma andiamo con ordine: che coach Ramagli non sia dell'umore giusto lo si capisce ancor prima dell'allenamento. Lo avviciniamo per chiedergli se ci sono stati sviluppi dopo le dichiarazioni infuocate rilasciate nel post-gara contro Montegranaro. L'allenatore livornese è lapidario: «Non voglio parlare di quella cosa, che sappia io non c'è nessuna novità. Contatti con la proprietà dopo? Non ho nulla da dire in merito».
Coach e squadra visionano poi (almeno apparentemente) il video sui prossimi avversari (Milano), ma i giocatori non si presentano al termine sul parquet. Entra solo lo staff biancorosso, mentre Lulli e gli altri rimangono a parlare negli spogliatoi. Passano venti minuti prima di vedere i giocatori in campo ed il coach ordina di vietare l'allenamento al pubblico.
C'è aria di “ammutinamento”. Viene fuori un allenamento autogestito da ogni singolo giocatore e non agli ordini di coach Ramagli. Il tutto nell'attesa di avere risposte concrete sul pagamento degli stipendi arretrati, perché, a salvezza raggiunta con un roster risicato e con tre giornate di anticipo dal termine del campionato, non si può biasimare che una squadra si aspetti che tutto venga saldato.
Lino Pellecchia arriva al PalaScapriano intorno alle 19.00: si trattiene circa tre quarti d'ora negli spogliatoi con staff e giocatori. All'uscita il presidente spiega la sua posizione: «Non posso dare loro garanzie concrete che tutto verrà saldato a breve, ho raccontato loro la mia verità. La situazione economica? Spero che si risolva presto. Scioperi? Non so cosa faranno».
Una riunione che sembra non aver soddisfatto i giocatori. All'uscita ognuno di loro ribadisce di essere in silenzio stampa. Valerio Amoroso spiega: «Non parliamo al momento. Forme di sciopero? Dobbiamo decidere». Poi tutti insieme si trovano a parlare ancora fuori dal palazzetto per decidere il da farsi.
Se sia anche a rischio o meno la trasferta a Milano non è dato al momento sapersi, forse domani si saprà qualcosa in più. Resta il disagio evidente di una situazione trascinata ormai per troppo tempo e che, a salvezza avvenuta, sembra sia sul punto di esplodere. D'altro canto svolte da cinque mesi a questa parte sul fronte economico non ci sono state, gli attori principi sono sempre gli stessi e le risposte di ciascuno anche. E ai giocatori della Banca Tercas tutto ciò sembra proprio non bastare più.


Altre notizie - Lega A
Altre notizie
 

DIETROLOGIA ITALICA

Dietrologia italica(di Carlo Fabbricatore). Tutti alla stessa ora senza indugi! Questa è la chiave di volta: giocare sempre alla stessa ora! Nella copiata e osannata NBA un’idea del genere non sarebbe neanche concepibile ma “noi” coltiviamo la teoria del biscotto o se prefe...

CHRIS BOSH: ‘I’M LUCKY TO BE ALIVE’

Chris Bosh: ‘I’m lucky to be alive’La star dei Miami Heat Chris Bosh ha raccontato ieri alla televisione americana, il Dan LeBatard Miami sport-talk show, la...

STEFANO SARDARA "ABBIAMO DIFFICOLTÀ A RICOSTRUIRE LA NOSTRA IDENTITÀ"

Stefano Sardara "abbiamo difficoltà a ricostruire la nostra identità"Stefano Sardara spiega alla Gazzetta dello Sport le difficoltà a ricostruire un'identità di squadra dopo...

NASCE LA PALLACANESTRO DA SPIAGGIA: A MISANO IL PRIMO TORNEO

Nasce la pallacanestro da spiaggia: a Misano il primo torneoDomenica 3 maggio dalle ore 14.30 ai bagni 18 di Misano Adriatico è di scena il primo torneo di Basket direttamente...

IL RITORNO DI TOM MCMILLEN, LEGGENDA BIANCONERA

Il ritorno di Tom McMillen, leggenda bianconeraE’ atterrato al Marconi alle 14.40, riaccendendo la memoria di chi lo ha visto giocare al PalaDozza, che...

PLAYOFF: LA MANITAL TORINO PIEGA FERENTINO (2-0)

Playoff: la Manital Torino piega Ferentino (2-0)La Manital Torino sfodera una prestazione di carattere e sostanza portandosi sul 2-0 nella serie di quarti di finale playoff...

COACH FERRARI, PROLUNGATO CONTRATTO DI DUE ANNI CON I KNIGHTS

Coach Ferrari, prolungato contratto di due anni con i KnightsSummit nella serata di ieri in cui il Legnano Basket ha confermato sulla sua panchina coach Mattia Ferrari. Dopo la...

GECOM MENS SANA SIENA - CFG LIVORNO: LE DATE UFFICIALI DELLE GARE

Gecom Mens Sana Siena - CFG Livorno: le date ufficiali delle gare Mens Sana 1871 informa che le date delle semifinali tra Gecom Mens Sana e Cfg Don Bosco Livorno hanno subito le...

RISULTATI PRIMO TURNO FASE FINALE

Risultati primo turno fase finaleSERIE C FASE FINALE GIR.A 1° giornata Big Store Alba-Broetto Costruzioni Padova 49-70 IMO Saronno-Bk Castelfranco...

MAGIKA E GEAS SABATO SERA SI GIOCANO A CASTEL SAN PIETRO LA PROMOZIONE IN A1

Magika e Geas Sabato sera si giocano a Castel San Pietro la promozione in A1Il fattore campo ha dimostrato che si gioca meglio fuori casa, c'è meno pressione addosso, così è...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.