VERSIONE MOBILE
 
 Mercoledì 10 Febbraio 2016
LEGA A
LEGA A

Burrasca Teramo, squadra in agitazione

27.04.2012 21:38 di Anja Cantagalli  articolo letto 1288 volte
Burrasca Teramo, squadra in agitazione

Sembrava dover essere una normale giornata di allenamento. Così non è stato. Teramo, intesa come staff e squadra, sono chiusi in silenzio stampa in attesa di prendere decisioni sull'immediato futuro. A poco sembra essere servita una riunione avvenuta con il presidente Lino Pellecchia.
Ma andiamo con ordine: che coach Ramagli non sia dell'umore giusto lo si capisce ancor prima dell'allenamento. Lo avviciniamo per chiedergli se ci sono stati sviluppi dopo le dichiarazioni infuocate rilasciate nel post-gara contro Montegranaro. L'allenatore livornese è lapidario: «Non voglio parlare di quella cosa, che sappia io non c'è nessuna novità. Contatti con la proprietà dopo? Non ho nulla da dire in merito».
Coach e squadra visionano poi (almeno apparentemente) il video sui prossimi avversari (Milano), ma i giocatori non si presentano al termine sul parquet. Entra solo lo staff biancorosso, mentre Lulli e gli altri rimangono a parlare negli spogliatoi. Passano venti minuti prima di vedere i giocatori in campo ed il coach ordina di vietare l'allenamento al pubblico.
C'è aria di “ammutinamento”. Viene fuori un allenamento autogestito da ogni singolo giocatore e non agli ordini di coach Ramagli. Il tutto nell'attesa di avere risposte concrete sul pagamento degli stipendi arretrati, perché, a salvezza raggiunta con un roster risicato e con tre giornate di anticipo dal termine del campionato, non si può biasimare che una squadra si aspetti che tutto venga saldato.
Lino Pellecchia arriva al PalaScapriano intorno alle 19.00: si trattiene circa tre quarti d'ora negli spogliatoi con staff e giocatori. All'uscita il presidente spiega la sua posizione: «Non posso dare loro garanzie concrete che tutto verrà saldato a breve, ho raccontato loro la mia verità. La situazione economica? Spero che si risolva presto. Scioperi? Non so cosa faranno».
Una riunione che sembra non aver soddisfatto i giocatori. All'uscita ognuno di loro ribadisce di essere in silenzio stampa. Valerio Amoroso spiega: «Non parliamo al momento. Forme di sciopero? Dobbiamo decidere». Poi tutti insieme si trovano a parlare ancora fuori dal palazzetto per decidere il da farsi.
Se sia anche a rischio o meno la trasferta a Milano non è dato al momento sapersi, forse domani si saprà qualcosa in più. Resta il disagio evidente di una situazione trascinata ormai per troppo tempo e che, a salvezza avvenuta, sembra sia sul punto di esplodere. D'altro canto svolte da cinque mesi a questa parte sul fronte economico non ci sono state, gli attori principi sono sempre gli stessi e le risposte di ciascuno anche. E ai giocatori della Banca Tercas tutto ciò sembra proprio non bastare più.


Altre notizie - Lega A
Altre notizie
 

ITALIANI SI, ITALIANI NO, LA TERRA DEI CACHI...

Italiani si, italiani no, la Terra dei Cachi...Ho capito che Gigi Datome sarebbe diventato un campione quando lo vidi schiacciare a canestro a 17 anni, a Siena. Conosco migliaia di ragazzi che a quell'età, ma anche dopo, a canestro non ci hanno mai schiacciato - e ciò non gli ha impedito di giocare e diverti...

MARC GASOL OUT A TEMPO INDETERMINATO

Marc Gasol out a tempo indeterminatoQuella che era sembrata - o almeno così era stata chiamata dai Memphis Grizzlies - una distorsione al piede per Marc...

BERTOMEU VASO DI CRISTALLO "FIBA VUOLE QUELLO CHE HA PERSO IN QUESTI 15 ANNI"

Bertomeu vaso di cristallo "FIBA vuole quello che ha perso in questi 15 anni"Jordi Bertomeu più combattivo che mai nella guerra con la FIBA, che si vorrebbe riappropriare della Euroleague...

IL CONFRONTO FRA BAZAREVICH E CORBANI NON DA PER ORA RAGIONE A GERASIMENKO

Il confronto fra Bazarevich e Corbani non da per ora ragione a GerasimenkoE' già ora di fare i primi confronti tra Bazarevich e il suo predecessore Corbani? Se lo è chiesto Fabio...

L'A.D. DALLA SALDA OSPITE A MONACO AL MEETING SULLE COMPETIZIONI EUROPEE 2016/2017

L'A.D. Dalla Salda ospite a Monaco al meeting sulle competizioni europee 2016/2017Si è svolto oggi a Monaco di Baviera l’incontro organizzato dalla FIBA con le Federazioni, le Leghe e i club...

EA7 EMPORIO ARMANI, ESTEBAN BATISTA DEBUTTA A PISTOIA

EA7 Emporio Armani, Esteban Batista debutta a PistoiaPrimo approccio di Esteban Batista con il mondo Olimpia: allenamento al mattino, prettamente individuale, con passaggio in...

TRAPANI: ECCO STANLEY OKOYE!

Trapani: ecco Stanley Okoye!Stanley Okoye è un nuovo giocatore della Pallacanestro Trapani. Ala di 198 cm, Okoye arriva da Matera (serie A2,...

AMATORI PESCARA: COMUNICATO UFFICIALE SULLA VICENDA-PEPE

Amatori Pescara: Comunicato ufficiale sulla vicenda-PepeLa Società Amatori Pallacanestro Pescara comunica che, nel tardo pomeriggio di ieri, ha declinato l’offerta...

ROBBIO BATTE SAREZZO ALL'OVERTIME

Robbio batte Sarezzo all'overtimeDopo il discusso derby di Vigevano (per vicende che con il basket hanno avuto poco a che vedere), la Fluidotecnica torna alla...

MADDALENA VISION, ACCURSIO GALLO E MARIO CONTE NUOVI SOCI

Maddalena Vision, Accursio Gallo e Mario Conte nuovi sociI nuovi soci hanno sposato con grande entusiasmo il progetto della Maddalena Vision, mostrando ancora una volta la grande...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI