VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 28 Settembre 2016
LEGA A
LEGA A

Burrasca Teramo, squadra in agitazione

27.04.2012 21:38 di Anja Cantagalli  articolo letto 1325 volte
Burrasca Teramo, squadra in agitazione

Sembrava dover essere una normale giornata di allenamento. Così non è stato. Teramo, intesa come staff e squadra, sono chiusi in silenzio stampa in attesa di prendere decisioni sull'immediato futuro. A poco sembra essere servita una riunione avvenuta con il presidente Lino Pellecchia.
Ma andiamo con ordine: che coach Ramagli non sia dell'umore giusto lo si capisce ancor prima dell'allenamento. Lo avviciniamo per chiedergli se ci sono stati sviluppi dopo le dichiarazioni infuocate rilasciate nel post-gara contro Montegranaro. L'allenatore livornese è lapidario: «Non voglio parlare di quella cosa, che sappia io non c'è nessuna novità. Contatti con la proprietà dopo? Non ho nulla da dire in merito».
Coach e squadra visionano poi (almeno apparentemente) il video sui prossimi avversari (Milano), ma i giocatori non si presentano al termine sul parquet. Entra solo lo staff biancorosso, mentre Lulli e gli altri rimangono a parlare negli spogliatoi. Passano venti minuti prima di vedere i giocatori in campo ed il coach ordina di vietare l'allenamento al pubblico.
C'è aria di “ammutinamento”. Viene fuori un allenamento autogestito da ogni singolo giocatore e non agli ordini di coach Ramagli. Il tutto nell'attesa di avere risposte concrete sul pagamento degli stipendi arretrati, perché, a salvezza raggiunta con un roster risicato e con tre giornate di anticipo dal termine del campionato, non si può biasimare che una squadra si aspetti che tutto venga saldato.
Lino Pellecchia arriva al PalaScapriano intorno alle 19.00: si trattiene circa tre quarti d'ora negli spogliatoi con staff e giocatori. All'uscita il presidente spiega la sua posizione: «Non posso dare loro garanzie concrete che tutto verrà saldato a breve, ho raccontato loro la mia verità. La situazione economica? Spero che si risolva presto. Scioperi? Non so cosa faranno».
Una riunione che sembra non aver soddisfatto i giocatori. All'uscita ognuno di loro ribadisce di essere in silenzio stampa. Valerio Amoroso spiega: «Non parliamo al momento. Forme di sciopero? Dobbiamo decidere». Poi tutti insieme si trovano a parlare ancora fuori dal palazzetto per decidere il da farsi.
Se sia anche a rischio o meno la trasferta a Milano non è dato al momento sapersi, forse domani si saprà qualcosa in più. Resta il disagio evidente di una situazione trascinata ormai per troppo tempo e che, a salvezza avvenuta, sembra sia sul punto di esplodere. D'altro canto svolte da cinque mesi a questa parte sul fronte economico non ci sono state, gli attori principi sono sempre gli stessi e le risposte di ciascuno anche. E ai giocatori della Banca Tercas tutto ciò sembra proprio non bastare più.


Altre notizie - Lega A
Altre notizie
 

LEGA A - NON DOBBIAMO PIÙ FINGERE ORGASMI OGNI VOLTA CHE GENTILE TOCCA LA PALLA!

Lega A - Non dobbiamo più fingere orgasmi ogni volta che Gentile tocca la palla!Gli ultimi ad averlo compreso pienamente sono stati i telecronisti di Skysport ma, complice un mal di schiena alquanto provvidenziale, i peana sbalorditi ogni volta che Alessandro Gentile toccava la palla sono svaniti insieme alla fascia di capitano. Che qualcosa non andasse nell...

NBA - LEBRON JAMES STA CON BOSH ED È SORPRESO DALLE PAROLE DI PAT RILEY

NBA - LeBron James sta con Bosh ed è sorpreso dalle parole di Pat RileyPat Riley ha sorpreso, senza mezzi termini, il mondo della NBA. Il presidente degli Heat ha annunciato molto francamente che...

A2 - VILLALTA UN ANNO DOPO "VIRTUS BOLOGNA, UNA BUONA SQUADRA, QUINTETTO FORTE"

A2 - Villalta un anno dopo "Virtus Bologna, una buona squadra, quintetto forte"Giusto un anno fa era il momento dell'addio per l’ex presidente Virtus Bologna Renato Villalta. Da allora per le Vu...

VIGILIA DI CHAMPIONS, VARESE NELLA TANA DEL BENFICA. QUALIFICARSI VORREBBE DIRE PIÙ VISIBILITÀ (DIRETTA RAI), PIÙ ENTRATE E FORSE NUOVI SPONSOR

Vigilia di Champions, Varese nella tana del Benfica. Qualificarsi vorrebbe dire più visibilità (diretta Rai), più entrate e forse nuovi sponsorDomani, martedì 27 settembre, per la Openjobmetis sarà il primo atto della doppia sfida con il Benfica....

EUROLEAGUE - LA FINAL FOUR 2017 SI DISPUTERÀ AD ISTANBUL

Euroleague - La Final Four 2017 si disputerà ad IstanbulAnteprima della conferenza stampa di Jordi Bertomeu: la prossima storica Final Four 2017, quella del primo campionato...

LEGA A - DELL'AGNELLO "BUON PRECAMPIONATO, SQUADRA TECNICA ANCHE SE MANCA QUALCHE CENTIMETRO"

Lega A - Dell'Agnello "buon precampionato, squadra tecnica anche se manca qualche centimetro"Sandro Dell'Agnello interviene a Cestisticamente Parlando, la trasmissione di basket di Radio Prima Rete, rispondendo ad...

A2 - LA PALLACANESTRO PIACENTINA INSERISCE ENNIO LEONZIO

A2 - La Pallacanestro Piacentina inserisce Ennio LeonzioLa Pallacanestro Piacentina comunica d'aver raggiunto l'accordo per l'ingaggio di Ennio Leonzio, guardia di 192...

SERIE B - CHE COLPO PER LA SOVRANA PULIZIE! MIRONE TORNA A CASA E CHIUDE IL ROSTER

Serie B - Che colpo per la Sovrana Pulizie! Mirone torna a casa e chiude il rosterL'annuncio del suo arrivo è stata la vera sorpresa della serata della presentazione, un regalo che ha reso...

SERIE C - IL COMMENTO DI COACH ALBERTO TESTONI NEL POST PARTITA DI TRADATE-CASORATE

Serie C - Il commento di coach Alberto Testoni nel post partita di Tradate-CasorateSERIE C SILVER (LOMBARDIA) - GIRONE A La Sportlandia Tradate ha fatto sua la prima partita del campionato, battendo Casorate...
   Editore: Roberto Bernardini Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI